Play-Off Serie C: Catania sconfitto di misura a Siena (1-0)

Troppi errori sotto porta per i ragazzi di Cristiano Lucarelli. Attacco spento. Adesso bisogna vincere al Massimino per pareggiare i conti

CT

La beffa arriva nella ripresa a causa di un’incertezza di Pisseri, ma troppe le azioni sciupate sotto porta da parte dei rossazzurri.

Una gara rocambolesca quella del Catania all’Artemio Franchi di Siena. La squadra di Cristiano Lucarelli comincia male nei primi venti minuti, consentendo ai padroni di casa bianconeri di tenere il possesso del gioco e dandogli la possibilità di creare qualche azione pericolosa. Nell’ultimo quarto d’ora si sveglia il Catania che va vicino al vantaggio con Russotto, ma l’attaccante numero 7 si divora davanti il portiere la rete del vantaggio.

Nel secondo tempo detta gioco la compagine etnea, ma nel momento migliore dei rossazzurri, concluso con un incredibile errore di Mazzarani davanti la porta, è il Siena a sbloccare la sfida con il proprio capitano Marotta, il quale insacca di testa su un errore dell’estremo difensore etneo.

Nel recuperò, però, può cambiare il risultato. Prima con Russotto che viene chiuso a sandwich dalla difesa del Siena, ma per il direttore di gara non è né fallo né simulazione e lascia proseguire il gioco. La gara non è finita ed all’ultimo istante della partita è Curiale a divorarsi il gol dell’1-1, tirando al volo e mandando il pallone sul fondo.

Secondo round che avrà luogo domenica alle ore 20:30 presso lo Stadio Angelo Massimino di Catania; mentre nell’altra semifinale fra Sudtirol e Cosenza sono i biancorossi ad imporsi con il parziale di 1-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *