R.I.P. Peter Banks, chitarrista degli Yes, va a suonare in cielo!

Peter Banks è stato il chitarrista e fondatore del celebre gruppo rock Yes. Muore nella sua casa di Londra per infarto a 65 anni.
The Time and a World: R.I.P. Peter 

Peter Banks, 65 anni, muore l’8 marzo, colpito da un infarto nella sua casa di Londra. Banks è stato il chitarrista e fondatore del gruppo rock Yes. Contribuì, con il bassista Chris Squire, a fondare la celebre band di prog nel 1968 e partecipò ai primi due album, “Yes” del ’69 e “Time and a Word” del ’70: ma abbandonò proprio durante la lavorazione di quest’ultimo la formazione, per disaccordi artistici.

 Dopo gli Yes, fondò i Flash e poi gli Empire, per darsi poi alla carriera solista, non trovando molto successo.

Sul suo sito internet  è apparso quest post “E’ una grande tristezza dover riferire la scomparsa di Peter Banks. E’ morto nella sua casa di Londra l’8 marzo 2013. Grazie per tutta la musica Peter..“.
Anche sulla sua  pagina Facebook, Billy Sherwood, al lavoro con Banks in alcuni progetti paralleli durante gli anni ’90, ha scritto: “È stato un onore per me lavorare con Peter, mi mancherà molto”.

 

Secondo quanto riferito dalla  BBC “Lo hanno trovato dopo che non si era presentato allo studio di registrazione dove stava lavorando alla versione live del suo album ‘Flash’, dal titolo ‘Flash – In public.”

 

 

La nascita degli YES 

Peter William Brockbanks (meglio noto come Peter BanksBarnet8 aprile 1947 – London7 marzo 2013) è stato un chitarrista britannico. Fu il primo chitarrista del gruppo di rock progressivo YesBanks ricevette la sua prima chitarra folk in dono dal padre quando era ancora un bambino, dimostrando subito una notevole predisposizione per lo strumento. Da adolescente imparò anche il banjo. Nel 1966 formò il gruppo The Syn con Chris Squire, abbreviando il proprio cognome in “Banks”. Nei Syn suonavano anche Clive Bailey alla chitarra ritmica e Andrew Jackman alle tastiere; il primo è noto anche per aver composto il primo singolo degli Yes, il secondo per aver curato gli arrangiamenti orchestrali di alcuni album degli Yes e di Squire. I Syn incisero due singoli, e si sciolsero nel 1967.

Nel 1968 Banks suonò per un breve periodo con un gruppo chiamato Neat Change (con i quali incise un altro singolo) e poi tornò a unirsi a Squire in un nuovo gruppo, i Mabel Greer’s Toyshop, che comprendeva già anche Jon Anderson alla voce, Tony Kaye alle tastiere e Bill Bruford alla batteria. Quando il gruppo decise di cambiare nome, fu proprio Banks a suggerire il nome “Yes“.

Le fila della band degli angeli si ingrossa sempre più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *