Per la rassegna “Maggio dei libri”: il libro di Giuseppe Cantavenere

Mercoledì 7 maggio alle ore 17 presso il Teatro dell’Opera dei Pupi “Francesco Alliata” alla Vecchia Dogana, a Catania, sarà presentato il libro “Rosa Balistreri. Una grande cantante folk racconta la sua vita”  di Giuseppe Cantavenere

Rosa Balistreri. Una grande cantante folk racconta la sua vita” (Salvatore Sciascia editore) è il libro salutato come la biografia della Cantatrice del Sud scomparsa nel 1990, una donna lontana dall’arrendersi ad un mondo classista e primitivo che cerca di piegarla al quale risponde con debordante determinazione. L’autore, Giuseppe Cantavenere, ne ricostruisce il vissuto attraverso la diretta testimonianza della cantante licatese, devolvendo al lettore con assoluta fedeltà il senso autentico di un’intera esistenza. Svela attraverso pagine dense l’origine di un canto che è rabbia contro le sopraffazioni e le violenze, protesta contro le ingiustizie e le umiliazioni di una società siciliana chiusa e priva di comprensione. Ma mostra anche la dignità di una donna che non si arrende e che con la sua voce riscatta gli oppressi e rivaluta la ricchezza della cultura popolare siciliana. Una personalità forte oltre ogni dolore nella continua ricerca dell’affermazione di sé, come essere umano e come artista. Il libro verrà presentato mercoledì 7 maggio alle ore 17 presso il Teatro dell’Opera dei Pupi “Francesco Alliata” alla Vecchia Dogana. Ne parleranno con l’autore Nunzio Famoso (già Preside della facoltà di Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Catania) e Pino Pesce (direttore del periodico “l’Alba”) e a rendere omaggio al senso della coraggiosa esistenza di Rosa Balistreri”, ci saranno le letture dell’attrice Luisa Ippodrino e la voce e la chitarra di Cinzia Sciuto che, in un “Recital”, metterà in luce anche momenti importanti della vita della folk singer siciliana.

L’ incontro culturale fa parte della Rassegna “Maggio dei libri”, promossa dal Ministero alla Cultura, patrocinata dall’Assessorato ai Saperi e alla Bellezza Condivisa del Comune di Catania e coordinata dal dott. Mario Forgione, responsabile della Biblioteca provinciale etnea, che quest’anno, in maniera innovativa, ha coinvolto librai, scuole, associazioni e gruppi di lettura per meglio dare espressione a incontri culturali, film laboratori e mostre


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *