PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET IN CONCERTO A MESSINA

Sabato 24 novembre “Peppe Servillo & Solis String Quartet” in concerto al Palacultura Antonello, alle ore 18.00, per la Stagione Concertistica 2018/19 dell’Accademia Filarmonica di Messina

Locandina PEPPE SERVILLO

In programma per la Stagione Concertistica 2018/2019 dell’Accademia Filarmonica di Messina e dell’Associazione Musicale “V. Bellini” Peppe Servillo & Solis String Quartet saranno in concerto a Messina, sabato 24 novembre 2018, ore 18.00, al Palacultura Antonello.

Reduce dalla partecipazione al Festival di Sanremo 2018, che lo ha visto protagonista in duo con Enzo Avitabile, Peppe Servillo grande cantante, attore e voce storica degli Avion Travel, con i “Solis String Quartet” presenta a Messina il CD “Presentimento”, omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana. Un evento unico nel suo genere che propone una lettura raffinata e popolare di un repertorio di classici come “Canzona appassiunata”, “Palomma”, “Te voglio bene assai”, “Dicitincello Vuje” e tanti altri ancora.

A distanza di tre anni dall’uscita di “Spassiunatamente” che aveva visto per la prima volta Peppe Servillo ed i Solis String Quartet affrontare con dovuto rispetto capolavori della canzone classica napoletana, ecco “Presentimento” che può essere considerato a tutti gli effetti la naturale prosecuzione di un progetto che non smette di spaziare all’interno di un immenso panorama musicale senza cercare di circoscriverlo ad un periodo o ad un autore. Da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da “Scalinatella” a “Mmiez’o grano” a “M’aggia curà”, la lista di autori e canzoni si inseguono e si incastrano con rigore regalando uno spettacolo a 360° che tocca musica, teatro e… cuore!

“Quella del presentire è spesso la condizione degli artisti, dei narratori, come dei poeti autori di queste canzoni che nei loro versi presentono e annunciano segreti, presenze, tradimenti, ciò che di nuovo potrebbe accadere o si vorrebbe accadesse, e lo fanno con parole che sembrano mai udite come fossero i veggenti, gli indovini della nostra vita sentimentale. La musica aggiunge senso e la parola precisa col riso e col pianto, le orchestrazioni inscenano un improvviso teatrale come se la vicenda nascesse ora col canto e annunciasse il paradiso tra sonno e veglia. Insistiamo nel ricongiungere tessere alla nostra stanza napoletana che a volte gode di una vista bellissima”.

Peppe Servillo

PEPPE SERVILLO - SOLIS STRING QUARTET

“Presentimento”

“PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET”

Peppe Servillo voce

Vincenzo Di Donna, Luigi De Maio violini

Gerardo Morrone viola, Antonio Di Francia cello e chitarra

Programma

E.A. MarioCanzona appassiunata

E.A. Mario – Presentimento

GillPalomma

Cioffi M’aggia curà

Lama Tutta pe’ mme

CampanellaTe voglio bene assai

Brano strumentale

CioffiScalinatella

Cannio ‘A serenata ‘e Pulicinella

Valente Esta’

NardellaChe T’aggia Di

Falvo Dicitincello Vuie

VivianiTarantella segreta

VinciSo li sorbe e le nespole amare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *