“Pensieri in libertà”, per riscoprire se stessi

Il libro sprona al coraggio di un cambiamento inevitabile. Immediatezza comunicativa di frasi brevi, come nella migliore tradizione degli aforismi 

Copertina Pensieri in libertà

Amore, benessere, coraggio e ottimismo: quattro temi forti, coinvolgenti, scottanti, atavici motivi di domande intime, sofferte, dubbi esistenziali, alla ricerca di soluzioni definitive, pur nella precarietà della loro conquista, sempre tendente al loro rovescio (amore in odio, coraggio in paura, ottimismo in perdita della speranza, benessere in auto-sabotaggio).

Ecco che, attraverso definizioni sintetiche, immediate, suggestive, che scuotono il lettore e lo spingono a una riflessione su se stesso, le proprie scelte o le proprie titubanze distruttive, il libro “Pensieri in libertà” della psicoterapeuta e giornalista Angela Ganci ci conduce lungo un intricato percorso di riscoperta di sé attraverso il potente strumento di aforismi, pensieri, affermazioni scientifiche, mediati da immagini vivide ed esemplificative, alla ricerca, ora di un ottimismo che vinca i pessimismi, ora di un benessere fisico (cura dell’alimentazione e del sonno) e psichico (il relax del concedersi tempo per il dolce far niente, lo sdrammatizzare i rovesci della sorte, attraverso il sorriso, l’autoironia e la benefica accettazione di una sorte che, per sua natura, conosce, se solo lo crediamo fortemente, improvvisi e risolutivi finali).

E ancora il libro sprona al coraggio di un cambiamento e di una fatica inevitabili, che seguono il flusso della vita, consapevoli dell’incertezza che fa parte del divenire,dove la paura patologica blocca ogni soluzione creativa, e infine alla conquista di un amore altruista, in grado di superare egoismi e arrivismi, sia che si declini nell’amore romantico che familiare o amicale, senza perdere di vista l’amore per se stessi «il più importante e longevo mai esistente».

Immediatezza comunicativa delle frasi, esaustive nella loro brevità, come nella migliore tradizione degli aforismi, suddivisione per temi topici, che costituiscono altrettante sezioni del libro, e raccolta di immagini che richiamano fin da subito l’idea racchiusa nelle frasi espresse: elementi focali che rendono il libro di Angela Ganci ricco di riflessioni, per gli addetti ai lavori e per l’uomo comune.

Pensieri che ricalcano teorie psicologiche e mediche attuali, per esempio, sull’importanza della qualità del sonno per il benessere psicofisico, sull’estrema importanza di vivere il momento presente senza permettere al passato di offuscare l’istante; teorie sul dominio di sé quale preludio della serenità interiore e del coraggio di «cambiare ciò che è possibile cambiare», sull’ottimismo, guardato dalla prospettiva di un’emotività dirompente, corollario di un pessimismo che sempre accompagna il vissuto negativo, ma che necessita di una visione positiva per attivare la motivazione e predire un qualsivoglia possibile cambiamento.

Filosofia, Psicologia, Medicina i campi entro i quali si muove agevolmente il libro, con il pregio di veicolare messaggi complessi con un linguaggio semplice, ma non semplicistico, attuale e insieme tradizionale, reso più gradevole e trasmissibile da ricche e appositamente colorate immagini (come la scelta di uccelli dalle ali spiegate per rappresentare il volo del cambiamento o di conchiglie rosa sgargianti per rappresentare il relax).

Immagini che alleggeriscono la lettura di temi faticosi, quesiti difficili, talora imbarazzanti (come l’ottimismo perdurante al di là delle ingiustizie della vita o il coraggio di rialzarsi dopo un lutto violento), eppure impossibili da non porsi, sempre e per chiunque, dalla notte dei tempi.

Perché l’essere umano (e questo si evince chiaramente dalla lettura globale dell’intero libro) ha sempre in sé il coraggio e l’ottimismo per puntare al benessere, per essere artefice della propria fortuna, anche se talvolta può dubitare di se stesso, o abbracciare ideali di benessere erronee, anche in totale buona fede.

Questo è quanto “Pensieri in libertà” lancia come messaggio di prosperità e illuminazione per ogni lettore che si appresta ad attraversarne i concetti e le sfide proposti nella direzione dell’auto-miglioramento, fin dalla prima colorata, stimolante e (ottimistica) immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *