“Pensieri in faccia” e… intermezzi musicali a Villa Fazio

Sabato 9 maggio appuntamento a Villa Fazio per la presentazione del libro “Pensieri in faccia” del catanese Vladimir Di Prima. 

“Pensieri in faccia”. Questo il titolo del libro del catanese (residente a Zafferana) Vladimir Di Prima, classe ‘77, che verrà presentato sabato 9 maggio alle 17.30 a Villa Fazio, in viale Sisinna 1 a Librino. Il Polo Educativo, che sta diventando ogni giorno di più un punto di riferimento culturale e sociale per la città di Catania, farà da scenario ai dialoghi con l’autore del volume – Algra Editore – condotti e suggeriti al femminile da Antonella Guglielmino, direttore di Globus Magazine da Gabriella Puglisi, dottore di ricerca in Pedagogia presso l’Università di Catania.

Lapidario e graffiante, ora serio ora ironico, lo scrittore si racconta e commenta la società con vena pungente, facendo seguito al precedente “Le incompiute smorfie”. Permeano lo scritto i dualismi tra aforismi e Facebook, l’utilizzo della carta stampata e dei social network, l’ironia su i “Mi piace” e una velata amarezza sui temi fondamentali della vita, delusioni e derisioni che lasciano però socchiusa la porta del cambiamento, delle speranze emozionate, delle libertà di espressione e dei valori della bellezza.

Traspare tra le righe il rimpianto di una vena creativa infantile, quella che da bambino poteva fargli spostare le nuvole con il getto del phon e che oggi diventa possibile grazie al computer, a Photoshop: il neologismo derivante potrebbe allora essere…Phonoshop! A fare da contrappunto alle riflessioni e alle provocazioni che il libro suscita, la chitarra acustica e i testi del cantautore Ego.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *