Patti Smith arriva a Taormina, concerto il 31 luglio

Annunciato il concerto di Patti Smith il 31 luglio al Teatro Antico di Taormina.
La Sacerdotessa del Rock, ricevuta a Roma da Papa Francesco, in Italia con la sua band per sei date, …and her Band Tour 2013. 

L’evento, organizzato da Carmelo Costa per la Musica da Bere Srl in collaborazione con Taormina Arte, sarà l’unico concerto dell’artista americana nella Sicilia Orientale, nonché la sua “prima volta” a Taormina.

Nata a Chicago e cresciuta nel South Jersey, Patti Smith si trasferisce a New York nel 1967 ove incontra Robert Mappletharpe con cui inizia una proficua collaborazione che porta nel 1975 alla pubblicazione del primo album “Horses” a cui seguono a stretto giro “Radio Ethiopia”, “Pasqua” e “Wave”.

Particolarmente interessante e poliedrica la sua carriera artistica: Scrittrice, pittrice, poetessa, Patti Smith è stata consacrata come la “Sacerdotessa del Rock”.

L’arte della Smith è stata esposta nelle più prestigiose gallerie e musei di tutto il mondo, quali la Robert Miller Gallery di New York, il Museo Andy Warrol e presso la Fondazione Cartier di Arte Contemporanea nel 2008.

Patti è inoltre stata insignita della carica di “COMMANDEUR DES ARTS E DES LETTRES” dal Ministero della Cultura Francese mentre non si contano le lauree honoris causa delle più prestigiose università. 
Nel 2011 Patti Smith è stata elencata fra le 100 persone più influenti del mondo.

Lo scorso anno ha pubblicato l’ultimo album “Banga” ed ha effettuato un lungo tour mondiale con la sua band ed alcuni concerti con NEIL YOUNG.

Delle sue innumerevoli pubblicazioni discografiche è nella memoria di tutti “Becouse the night” che è divenuto un vero e proprio inno per almeno due generazioni.

In questi giorni Patti Smith ha firmato all’Auditorium del Parco della Musica di RomaMy Festival”, sedici giorni di appuntamenti che vedranno la “Sacerdotessa del Rock” fare da padrona di casa con artisti del calibro di Philips Glass, John Grant e Nicola PiovaniIl festival è stato inaugurato con la proiezione del film documentario biografico su di lei “Dream of Life” diretto da Steven Sebring.
La Smith, fervente seguace di Papa Luciani, ha incontrato a Roma il nuovo Papa Francesco: “Dopo la notizia che papa Benedetto XVI si era dimesso ho pregato perché il suo successore scegliesse il nome Francesco. E così quando, dopo la fumata bianca, attraverso la tv ho saputo che il nuovo papa si chiamava Francesco sono stata felice. Trovo che sia una personalità molto interessante, mi piace molto. Certo è presto per giudicare, io non sono cattolica e quindi vedo le cose senza il peso dei dogmi, ma trovo bello e coraggioso aver scelto un nome che rappresenta l’umiltà, la rinuncia al materialismo, l’attenzione per la natura“. 

Finito il Festival romano Patti riprenderà il tour mondiale accompagnata dalla sua band che ritornerà in Italia per sei date a fine luglio, fra le quali particolare importanza assume il concerto del 31 luglio al Teatro Antico di Taormina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *