Panico sul volo New York-Dallas: esplode motore

Atterraggio di emergenza a Philadelphia per incendio al motore. Alcuni feriti e una donna morta. Un passeggero filma tutto e posta le immagini su Facebook

200753327-2a38961c-904c-4ec2-9838-7b9ec97c6b6f

Nella giornata di ieri, un aereo della linea Southwest Airlines, ha affettuato un atterraggio di emergenza a Philadelphia a causa di un incendio al motore. L’aereo si stava dirigendo verso Dallas partendo dall’aeroporto “LaGuardia” di New York. I passeggeri a bordo del Boeing 737-700, erano 144. Qui si è consumata la tragedia: alcuni passeggeri feriti e una donna morta colpita da infarto. Il problema è sorto dopo 20 minuti dal decollo e ad accorgersi dell’incendio, è stato un membro dell’equipaggio. Purtroppo non c’è stato più nulla da fare per il motore, poiché  è esploso e alcuni frammenti hanno colpito un finestrino, frantumandolo. La donna che vi era vicino, stava per essere risucchiata a causa della depressurizzazione, ma è stata trascinata prontamente e salvata da alcuni passeggeri. A causa delle gravi ferite riportate, la 43 enne del Nuovo Messico Jennifer Riordan, non ce l’ha fatta, lasciando così due figli.

A bordo si è seminato il panico tra i passeggeri, i piloti hanno iniziato a fornire le istruzioni di emergenza e le mascherine dell’ossigeno sono scese. A filmare l’accaduto, è stato il passeggero Marty Martinez, che ha anche postato delle immagini su Facebook e ha scritto: «Qualcosa non va con il nostro aereo, sembra che stiamo andando giù. Atterraggio d’emergenza… Volo Southwest da New York a Dallas…». Non è ancora ben chiaro se la donna colpita da infarto sia la stessa, morta a causa delle ferite. All’atterraggio, i passeggeri hanno applaudito alla comandante ex militare Tammie Jo Shults per i suoi nervi saldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *