Panchina Catania: spunta il nome di Massimo Drago

L’ex tecnico di Crotone e Cesena sarebbe entrato tra i contendenti per guidare gli etnei nella prossima stagione. Attenzione anche ad Alessandro Calori.

goal.com

goal.com

Il toto-allenatore, alle falde dell’Etna, ha ormai preso piede. Fino al giorno in cui non verra ufficializzato il nome di colui che guiderà gli etnei nella prossima stagione, i profili e le suggestioni si susseguiranno senza freno, quasi come in un vortice di indiscrezioni incontenibile. Uno dei tecnici accostati al rossoazzurro è Massimo Drago, sollevato dal suo incarico a Cesena qualche mese or sono. Le migliori soddisfazioni, il nativo di Crotone, se le è tolte proprio con la squadra della sua città, che ha guidato dal gennaio del 2012 fino giugno del 2015. Il profilo di Drago piace alla dirigenza etnea, non è l’unico, ma qualora i nomi più gettonati di Lucarelli e Gautieri (leggi qui) dovessero perdere quota, non sarebbe una pista da escludere.

Attenzione anche al profilo di Alessandro Calori. Dopo aver archiviato la cocente delusione ereditata dalla sua esperienza a Trapani, culminata con la retrocessione in Lega Pro nonostante un ottimo girone di ritorno, in cui i granata hanno mantenuto un ruolino di marcia non così dissimile da quello delle promosse Spal e Verona, la separazione con i siciliani sembra essere scontata ed ecco perché Catania potrebbe rappresentare la destinazione ideale per un allenatore così desideroso di riscatto.

Insomma, tantissimi nomi, poche certezze, ancora molto da delineare. La prossima settimana potrebbe essere importante e portatrice di novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *