Pallanuoto: Famila Muri Antichi affronta la Nuoto Catania

Secondo derby consecutivo per la Famila Muri Antichi. Dopo la splendida quanto importane vittoria contro il Telimar Palermo stavolta arriva la stracittadina contro la Nuoto Catania.

Famila-Nuoto Ct

Una gara molto sentita da entrambe le squadre che a livello maschile rappresentano Catania nella pallanuoto che conta.

Nel derby d’andata, al termine di una partita molto combattuta ed entusiasmante, la Famila è riuscita a fare bottino pieno, ribaltando ogni tipo di pronostico. Adesso però la musica sarà decisamente diversa, con la Nuoto Catania che avrà voglia di vendicare la partita dell’andata, cercando punti preziosi per risalire la classifica. La Famila però non vuole concedere sconti, vincere significherebbe aggiungere un altro, grosso, mattone per una salvezza che si avvicina sempre più.

Domani l’appuntamento per tutti gli appassionati di pallanuoto, ma non solo, è alle ore 16:00 nella piscina “Scuderi”, per quello che si preannuncia un derby dalle mille motivazioni.

Queste le voci dei protagonisti alla vigilia del match, con il presidente Luigi Spinnicchia che stavolta ha deciso che non rilascerà alcuna dichiarazione sia prima che dopo il match.

Il derby non sarà mai una partita come tutte le altre – dichiara il capitano Andrea Scirè – questo poi ha un sapore del tutto diverso soprattutto per il sottoscritto che non sa se ne giocherà tanti altri. Loro vorranno riscattare la sconfitta dell’andata, noi invece vogliamo bissare quella splendida vittoria. Entrambe le squadre saranno disposte a tutto e ciò porterà ad una sfida certamente accesa”.

La mia speranza – conclude Sciré – soprattutto in una settimana come questa in cui si è parlato tanto e spesso a sproposito della pallanuoto violenta è che al termine del match tutti gli atleti, ma anche le rispettive dirigenze, possano abbracciarsi e complimentarsi con il vincitore”.

Fa sempre piacere giocare un derby – afferma il tecnico Maugeri – tutti giocano per vincere e noi vogliamo fare di tutto per riuscirci. Loro hanno di sicuro più qualità di noi, spero quindi che in questo caso non vincano i più forti, come accade spesso nei derby. Rispetto all’andata saranno molto più attenti, la situazione di classifica ci lascia tranquilli, vogliamo divertirci il più possibile mantenendo la voglia di vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *