Pallanuoto donne, l’Ekipe Orizzonte non si ferma

Le catanesi, nella piscina casalinga di Nesima, superano nettamente per 16-4 il Bogliasco Bene. Quarto successo in quattro gare

Claudia Marletta - Ekipe Orizzonte

L’Ekipe Orizzonte vince nettamente la partita della quarta giornata di Serie A1 di pallanuoto femminile, battendo 16-4 il Bogliasco Bene, nella Piscina casalinga di Nesima (CT).

Le catanesi conquistano così il quarto successo consecutivo in altrettante gare di campionato e consolidano il primato in classifica salendo a quota 12 punti in coabitazione con il Plebiscito Padova, che affronteranno in trasferta sabato prossimo.

Le rosso-azzurre hanno archiviato la partita già a metà gara, vincendo 4-0 il primo tempo e 5-0 il secondo. Di marca etnea anche le altre due frazioni di gioco, conquistate rispettivamente per 3-2 e 4-2.

Capitan Arianna Garibotti è stata la miglior marcatrice di giornata con tre reti, mentre Valeria PalmieriClaudia MarlettaSabrina Van der SlootIlse Koolhaas ed Isabella Riccioli sono andate a segno due volte a testa. Un gol ciascuno anche per Roberta BianconiRosaria Aiello e Roberta Santapaola.

A commentare il match è stata Giulia Gorlero, come sempre protagonista di grandi parate ma anche di un rigore neutralizzato nel primo tempo: «Abbiamo lavorato tanto per questa partita – ha detto il portiere dell’Ekipe Orizzonte – come stiamo facendo per tutte le sfide. Ci stiamo preparando per crescere passo dopo passo, perchè abbiamo degli obiettivi importanti che vogliamo raggiungere, costruendo basi solide. Bogliasco si è ringiovanita molto e si è battuta tanto, ma noi abbiamo fatto una bella partita. Adesso continueremo a lavorare in vista della sfida di sabato prossimo in casa del Padova, per cercare di fare un bel risultato. Io sto facendo bene, anche se sono sicura di non aver ancora raggiunto il pieno della forma, ma sto lavorando tanto, sto cercando di modificare diversi aspetti e Martina Miceli mi sta aiutando moltissimo. Credo quindi di essere all’inizio del mio percorso qui, voglio crescere ancora tanto ed arrivare agli obiettivi che ci siamo preposti più che preparata. Condivido pienamente lo spirito Orizzonte, non si può mai essere soddisfatti e bisogna cercare di fare sempre di più».

EKIPE ORIZZONTE-BOGLIASCO BENE 16-4

Parziali: 4-0, 5-0, 3-2, 4-2

EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 3, Bianconi 1, Aiello 1, Giuffrida, Palmieri 2, Marletta 2, Van Der Sloot 2, Koolhas 2 (1 rig.), Riccioli 2, Santapaola 1, Condorelli. All. Miceli

BOGLIASCO BENE: Malara, Cocchiere 2, Zerbone, Cuzzupe’, Santinelli, G. M, Maggi 2, Rogondino, Bettini, Rambaldi, Crovetto, Dance, Falconi. All. Sinatra

Arbitri: Collantoni e Fusco

Superiorità numeriche: Ekipe Orizzonte 4/8 + 1 rigore, Bogliasco Bene 1/6 + 1 rigore. In porta per l’Ekipe Orizzonte Condorelli (13) entra al posto di Gorlero (1) nel quarto tempo. Spettatori 300 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *