Pallanuoto: derby alle porte per la Famila Muri Antichi

Sabato alle ore 15, presso la Piscina Francesco Scuderi, arriva il 7 Scogli. Chi vince stacca l’altra in classificaReina

Voltare pagina subito, questo l’imperativo per la Famila Muri Antichi, che fino a questo momento, in occasione delle partite giocate in casa, non ha lasciato scampo alle avversarie, vincendo in tutte le occasioni. Davanti alla Famila si pone il derby contro il 7 Scogli, squadra in ottima salute e che conta di atleti di esperienza e qualità. Le due squadre si ritrovano appaiate in classifica a quota 9 punti, entrambe vogliose di riscatto dopo i risultati della scorsa giornata.

Il 7 Scogli è incappato in un pari casalingo contro il Latina, mentre la Famila, un po’ opaca e con alcuni black-out di troppo, è uscita sconfitta dalla gara di Salerno contro l’Arechi. In casa Muri Antichi ci sarà il rientro in porta di Cristiano Vittoria, assente a Salerno, tutti arruolabili gli altri atleti a disposizione di Mauro Maugeri, con la squadra che si presenta quindi al completo in vista della sfida di domani, che avrà inizio alle ore 15:00 (Piscina “Francesco Scuderi”). Gli arbitri dell’incontro saranno Cirillo e Riccitelli.

Come tutti i derby sarà una partita difficile – afferma Luigi Spinnicchia, presidente della Famila – conosciamo il 7 Scogli, ci alleniamo spesso con loro. Una squadra che si è ringiovanita e che sta facendo bene. La nostra salvezza passa dalla piscina di casa, dobbiamo pensare a noi stessi e a fare bene. Veniamo da una prestazione non costante nel rendimento, dobbiamo entrare in vasca col piglio giusto come nelle scorse settimane. Restare umili è fondamentale in un campionato equilibrato come questo. Mi aspetto tanto pubblico domani”.

Abbiamo lavorato in settimana per evitare di incappare in black-out come successo a Salerno – afferma il tecnico Maugerivogliamo fare bene, siamo consapevoli che non ci sono partite semplici ma siamo fiduciosi, in casa fino a questo momento abbiamo fatto bene. La nostra eventuale vittoria dipende da tanti fattori, dobbiamo dare il massimo, loro sono un’ottima squadra, hanno tutti i ruoli coperti, sono sicuro che lotteranno per un posto nei play-off”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *