Palermo, Lopez: ” Dobbiamo giocare per fare punti. Sappiamo che è un momento storico per la società”

Dopo il pareggio interno contro la Sampdoria i rosa cercano riscatto lontano dal Barbera

IMG-20170303-WA0001

Diego Lopez, intervenuto in conferenza stampa ha analizzo il momento della squadra in vista della trasferta di Torino contro i granata dell’ex Belotti:

Zamparini ha detto che il pari con la Sampdoria è colpa mia? Il presidente ha il diritto di parlare e dire ciò che pensa. Gli ho spiegato che Balogh aveva chiesto la sostituzione.
Contro la Samp lui e Sallai hanno avuto la testa giusta, però devono essere accompagnati anche dai più esperti.

Trajkovski out contro la Samp? Agli attaccanti chiedo di comportarsi da animali e ho fatto delle scelte in questo senso. Trajkovski non si è allenato male, ma ho visto qualcuno meglio di lui: così ho portato in panchina il ragazzo della Primavera.

Il Torino è una squadra simile alla Sampdoria, Mihajlovic ha impostato gran palleggio sulla zona nevralgica del campo e grande corsa tra le linee. Servirà un gran Palermo. Bisognerà far meglio di quanto fatto domenica scorsa, abbiamo giocato bene, ma non è bastato. A prescindere da chi ci ritroviamo davanti, dobbiamo giocare per fare punti.

Non ci sono gerarchie in questa squadra. Lo dimostra il fatto che, ad esempio, quando sono arrivato i titolari in difesa erano Gonzalez e Goldaniga, ma poi non sono stati più schierati in coppia tutti e due“.
Nestorovski sta bene, oggi si è allenato bene, quindi sarà dei nostri contro il Torino.

Belotti è un ragazzo giovane che merita ed è cresciuto molto anche qui a Palermo. Tra i due, però, mi tengo Nestorovski”.

Sappiamo che è un momento storico per la società. Mi capitò anche a Bologna, e lì siamo stati concentrati sulle questioni di campo.
Ho parlato con Zamparini e mi ha detto come stanno andando le cose a livello del cambio societario. Secondo me questo cambio è segno di solidità societaria e non di precarietà“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *