Palermo: contro l’Atalanta per proseguire il buon momento

Diego Lopez alla vigilia: “dobbiamo dare un segnale importante. Bergamaschi molto forti”.

Palermo - Lopez

Dopo il fondamentale successo contro il Crotone, il Palermo si prepara ad un’altra delicatissima sfida, quella contro l’Atalanta di Gasperini, vera e propria sorpresa di questo campionato. Proseguire il buon momento è il diktat che vuole perseguire il tecnico dei rosanero Diego Lopez, consapevole che, però, domani al “Barbera” arriverà una compagine galvanizzata e difficile da battere. Ecco le parole dell’allenatore alla vigilia del match:

Contro l’Atalanta sarà una gara molto importante per il nostro futuro, dobbiamo essere consapevoli che un buon risultato darebbe fiducia a noi e lancerebbe un grosso segnale alle avversarie. Il nostro obiettivo è fare punti ovunque. I bergamaschi sono forti, la loro posizione in classifica lo dimostra. Noi però, tramite il lavoro, stiamo migliorando. I ragazzi valgono tanto, lo noto dal lavoro quotidiano che svolgono. Abbiamo molto potenziale, i risultati ottenuti ci hanno fatto acquisire fiducia. Io non sono venuto qui per insegnare calcio, ma per portare le mie idee di gioco. Possiamo fare ancora di più. 

Non dobbiamo fare l’errore di guardare le altre, il nostro obbligo è lavorare su noi stessi. Contro il Crotone ho visto una circolazione di palla migliore, ma dobbiamo ancora modificare molte coseDiamanti? Non sta giocando, ma è un ragazzo positivo, che fa gruppo. Potrei decidere di schierarlo come mezzala. Il mio rapporto con Zamparini? E’ positivo, ci confrontiamo ogni giorno. Le parole di Budan in settimana? Credo che bisogna stare attenti quando si parla, ci vuole rispetto per chi lavora, non ha avuto l’atteggiamento di una persona seria. 

E’ vero, i nostri centrocampisti segnano poco. Hanno grande tiro, ma dobbiamo riuscire a portarli più vicino alla porta“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *