Palermo, bloccato il Napoli: squadra ancora viva

Alla rete di Nestorovski al 6’, risponde Mertens al 66’.I rosanero si giocano le ultime chance salvezza

palermo-scudetto

Il Palermo conquista un punto d’oro a Napoli, nel posticipo della 22^ giornata del campionato di Serie A.

Diego Lopez per la sua prima in rosanero sceglie il 4-3-3 con Posavec in porta. Difesa a 4 affidata a Rispoli, Gonzalez, Goldaniga e Pezzella. A centrocampo B. Henrique, Jajalo e Chochev mentre in avanti a supporto di Nestorovski ci sono Trajkovski e Quaison.

L’avvio del match è assolutamente positivo, il Palermo è attento e al 6’ trova la rete del vantaggio. Sugli sviluppi di un corner, cross al centro perfetto di Rispoli per Nestorovski che di testa batte Reina. La reazione del Napoli non si fa attendere. Tra il 7’ e l’11’, due occasioni nitide con Callejon prima e Mertens poi che non trovano la porta di poco. Nella seconda chance, è il palo a salvare Posavec dopo un ottimo riflesso col piede.

La squadra rosanero cerca di creare pericoli in contropiede ma il pressing alto del Napoli rende difficile la costruzione della manovra. Il Palermo è comunque compatto e non soffre particolarmente. Al 25’, Posavec è bravo a sventare il cross di Callejon dalla destra. Quattro minuti dopo, scontro con Pezzella per il portiere croato che si rialza dopo le cure mediche.

Dieci minuti dopo, Goldaniga è attento a murare Mertens che pochi istanti dopo è anticipato ancora da Posavec con un intervento in scivolata regolare. Al primo dei due minuti di recupero, bravo Gonzalez a dire di no a Mertens. Due gli ammoniti, tutti in casa rosanero: Quaison e B. Henrique.

 Il secondo tempo inizia sullo stesso copione del primo. Al 3’, Mertens col destro a giro impegna severamente Posavec che dieci minuti dopo è attento sulla giocata di Insigne in area di rigore. Il Napoli alza i ritmi, cerca il pareggio mentre nel Palermo entra Aleesami al posto di Trajkovski. Al 66’, pareggio degli azzurri con Mertens che trova la rete con un destro da fuori area sfruttando un’insicurezza di Posavec.

I ritmi si abbassano leggermente, le due squadre hanno speso tanto dal punto di vista energetico. Al 74’, ottimo intervento del portiere croato sul sinistro da fuori area di Mertens e palla in calcio d’angolo. Il Palermo non si limita solo a difendere, anzi. Chochev recupera a centrocampo e avanza verso l’area avversaria, Reina è attento sul sinistro del bulgaro. Sulla ripartenza, è Mertens ad impegnare Posavec bravo a respingere in corner con i piedi. Finale convulso: prima l’ingresso di Morganella per Quaison, poi l’espulsione di Goldaniga. Rosanero che stringono i denti, entra anche Sunjic per Nestorovski. Finisce così, il Palermo conquista un punto importante salendo a quota 11 in classifica. Domenica prossima la sfida al Crotone, ore 18.00, al ‘’Renzo Barbera’’.

(Fonte: palermocalcio.it)
(Fonte foto: latestanelpallone.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *