A Palazzo Brancaccio la 22° edizione del World Of Fashion

Domenica 7 luglio alle ore 18:00 nella magnifica cornice di Palazzo Brancaccio si terrà la 22^ edizione del WORLD Of FASHION. Crocevia di un incontro, ideato e diretto da Nino Graziano Luca.

Logo-World-of-Fashion-jpg
A sfilare  saranno le magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da varie aree del mondo: il libanese Maged Bou Tanios, apprezzato per i suoi ricami da Papa Francesco; Eva Scala (Repubblica Ceca) che dopo aver lavorato con Alexander Mc Queen a Londra presenta in anteprima una collezione realizzata con i tessuti di San Leucio; James Dimech (Malta) noto per la sua Wearable Art fatta di splendidi abiti realizzati principalmente con materiali di riciclo ecosostenibili.
Anche in questa edizione ci saranno alcuni giovani talenti del panorama cinematografico, televisivo e teatrale italiano che sfileranno le creazioni del libanese Maged Bou Tanios. Tra questi: Enrico Acciani (prossimamente al debutto come regista nel suo primo lungometraggio e in veste di cantautore in arte Al Verde con l’uscita del suo primo album “Cocomero”, Bassirou Ballde(nel prossimo film di Nanni Moretti “Tre Piani”, nella  nuova pellicola di Checco Zalone dal titolo “Tolo Tolo” e nel film di Gino Clemente “Beautiful People”, Giuseppe Panebianco ( ha appena concluso le riprese di 1994 con Stefano Accorsi e de I Medici 3 ed è attualmente impegnato come autore in un importante progetto cinematografico), Nicola Ravaioli (reduce dal successo dello spettacolo teatrale “Tempi Nuovi” di Cristina Comencini accanto a Iaia Forte e Maurizio Micheli. Prossimamente impegnato in numerosi progetti) ed Andrea Vico (recentemente  visto nel film TV per Rai 1 “Duisburg, linea di sangue” al fianco di Daniele Liotti. E’ ideatore e creatore del duo comico Gli Specialisti, un format che mira a raccontare con corti  comici per il web la generazione dei 30enni di oggi).
Nel corso dell’evento, come sempre, saranno consegnati i WORLD of FASHION AWARD agli stilisti partecipanti ed agli Enti e personalità impegnati nella promozione della moda, dell’arte e dei progetti etici. I premi come sempre sono realizzati dal Maestro Orafo del Festival di Sanremo Michele Affidato. Tra i premiati ci saranno: il famoso cantautore internazionale Placido Domingo Jr.e l’Associazione “Io così” (presieduta da Sara Manfuso) nata con l’obiettivo di dare il proprio contributo ad un’operazione culturale che metta al centro il valore della diversità, creando i presupposti per una società che sia in grado di accoglierla e valorizzarla, rispettando i diritti fondamentali di ciascuno.
La XXII edizione del World of Fashion dedicherà un segmento al Progetto M.I.A. (Moda incontro aperto) di Maurizio Passeri ed Ino Mantilla che, in un unico blocco moda, presenterà delle creazioni di tre stilisti provenienti dal Messico, dall’Italia e dalla Colombia.
Il WORLD of FASHION si conferma dunque un evento speciale organizzato per promuovere i talenti della moda ed internazionale visto che in questi anni ha ospitato circa sessanta stilisti provenienti da 26 paesi: Egitto, Libia, Dubai, Qatar, Libano, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti,  Giordania, Bahrain, Kuwait, Colombia, Paraguay, Argentina, Albania, Cipro, Bulgaria, Thailandia, Sudafrica, Tunisia, Cina, India, Palestina, Malta, Olanda e ovviamente dall’Italia. Quest’anno per la prima volta sarà presente anche la Repubblica Ceca.

Il World of Fashion resta sempre uno degli eventi più attesi da oltre cinquecento ospiti che assistono mediamente all’evento ideato e diretto da Nino Graziano Luca. Personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, ambasciatori, giornalisti, buyer, imprenditori ed esponenti della nobiltà per una passerella d’eccezione che fa della moda un catalizzatore di costumi, usanze, tradizioni e ideali. Tra i primi confermati: l’Ambasciatrice del Libano in Italia Mira Daher, Juliana Scerri Ferrante Fondatrice, Chamber of Fashion Malta Foundation, Il Ministro di Malta Jose Herrera con la moglie Sandra Herrera, Il Presidente del Malta Tourism Authority, Gavin Gulia, Parliamentary Secretary for Consumer Rights, Public Cleansing and Support For the Capital City Malta Dott. Deo Debattista, Dorianne Mamo Vice Presidente della Chamber of Fashion Malta Foundation, Fabio Benvenuti: Segretario  Generale della CoFM, Moira Chetcuti Events Director della CoFM, Penny Apap Brown : Academic Director della CoFM, Giorgi Brown: Member CoFM, Salvatore Schirmo e Marina Schirmo, ex. Direttore  Istituto di Cultura Italiana a Malta.
«Il dialogo prevalente nel World of Fashion di questa edizione – commenta Nino Graziano Luca – è quello tra l’Italia produttiva, creativa, solidale ed alcune aree del mondo. L’Italia delle sete di San Leucio interagirà con la Repubblica Ceca, quella contemporanea della produzione di filati dal riciclo delle bottiglie post consumo incontrerà Malta, quella creativa si mescolerà al Messico e alla Colombia e, soprattutto, l’Italia dei corridoi umanitari aprirà le porte al Libano».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *