“Ortigia Dirimpetto” nella pittura di Fausto Bertagnolli

Inaugurata la personale di pittura dell’artista Fausto Bertagnolli alla Galleria Roma di Siracusa.

La Galleria Roma di piazza S. Giuseppe a Siracusa ha inaugurato sabato 3 ottobre la personale di pittura dell’artista Fabio Bertagnolli. Una mostra dallo stile unico e intrigante, fortemente intrisa delle luci e delle atmosfere percepite dall’artista davanti alla visione di Ortigia. Una mostra dal ritmo incalzante in cui lo stesso paesaggio si ripete con ossessione risolvendolo infinite volte tante quante sono le combinazioni cromatiche di una luce inesauribile.

Una sola finestra, un unico punto di osservazione da cui far entrare le emozioni e i sogni che da sempre hanno sedotto i viaggiatori di ogni tempo approdati per qualche ragione a Siracusa. Ed è stato esattamente un approdo l’inizio di tanta ispirazione: a bordo della sua barca a vela Bertagnolli ha navigato tanti mari fino a giungere nel nostro porto. Da quel momento, lo svolgersi di varie vicende lo hanno condotto in una casa sul mare, dentro una stanza, la sua, proprio “dirimpetto Ortigia”.

La mostra è il compendio di queste emozioni, transitate da una finestra sul mare direttamente al cuore di un marinaio-poeta che con i pennelli è riuscito a scrivere, ancora una volta, versi bellissimi sulla nostra città. Fabio Bertagnolli, nato a Trento, nel corso della sua esistenza ha svolto molti ruoli, apparentemente lontani dall’universo artistico della pittura (è un affermato odontoiatra) che tuttavia, in tempi alterni, è stata sempre presente nella sua vita. Una vita pienamente vissuta, carica di esperienze, che l’artista, abile velista, avventuroso navigatore, ha cercato di raccontare a noi in questa sua mostra personale. La narrazione di questa storia di mare e di pennelli è stata magistralmente recitata da Lalla Bruschi, accompagnata per l’occasione dalle musiche di Sandro Siracusa. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 14 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *