“Onorata società” il nuovo libro di Cirino Cristaldi e Mirko Giacone

 Uscito lo scorso novembre, Onorata Società è un romanzopubblicato da Bonfirraro editore, sui retroscena della vita politica, sulla scalata al potere, sui sotterfugi e sulle strategie che regolano questo ambiente, i suoi palazzi e i suoi frequentatori

LOCANDINA 23 FEBBRAIO(1)

Uscito lo scorso novembre, Onorata Società è un romanzo, pubblicato da Bonfirraro editore, sui retroscena della vita politica, sulla scalata al potere, sui sotterfugi e sulle strategie che regolano questo ambiente, i suoi palazzi e i suoi frequentatori.

Gli autori, Cirino Cristaldi e Mirko Giacone, entrambi catanesi, incontreranno i loro lettori sabato 23 febbraio, alle ore 18.30, presso il Centro Didattico Athena di Catania.

Il vero potere, quello che può decidere le sorti dei governi e dei popoli, non è mai stato alla luce del sole… Esso è ben annidato dietro sfarzose quinte, dove tutto è manipolabile a seconda degli interessi di pochi eletti.”

Onorata società racconta la storia di Pierluca Aragonesi, ultimo di tre figli di una modesta famiglia dell’entroterra siciliano, che si allontana dalla campagna e dagli affetti, “tradendo” così le aspettative del padre, alla conquista dei sogni nel cassetto. Dopo gli studi universitari, nella capitale, tornerà nell’amata isola, ricco di esperienze e nuovi contatti illustri, per seguire la sua più vorace passione: la politica.

Le vicende sembrano scorrere così fluidamente, tra una nostalgica Agira, una fervente Palermo e una distante Roma, che perfino gli affetti più cari sembrano fare da contorno a una vita così intensa. Solo la morte, l’unica cosa che accomuna tutti senza distinzione alcuna, porterà il protagonista a un momento di riflessione intenso. Sono passati due lustri da quando Pier è diventato, a soli 26 anni, il più giovane sindaco di Agira. Adesso, da deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana, spera di rappresentare al meglio l’elettorato conducendo una sana politica, ma ben presto si renderà conto di come il sistema, che vorrebbe smantellare e combattere, sia riuscito a cambiarlo, logorandolo poco alla volta.

La politica deviata, quella dei sotterfugi, dei giochi di palazzo, delle strategie per soccombere i più deboli, dei compromessi e delle lobby, travolgerà il giovane Pierluca.

Un aspirante leader deve tener conto di tutte le componenti interne ed esterne al proprio partito, lo sa bene. Prima, Orazio Tortorici, l’eccentrico militante del Partito Popolare Italiano, poi il ricco e potente cavaliere Armando Giuffrida, sono solo alcuni dei personaggi che influenzeranno la sua vita privata, ma anche la sua scalata al potere, con ricchi colpi di scena.

Una scalata non certamente semplice. Mondanità, sesso, ambiguità, corruzione, mistero, intrighi di palazzo, segreti scottanti da custodire fino alla morte.

Un romanzo diretto che è pronto a emozionare e colpire l’attenzione del lettore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *