Nino Frassica e Los Plaggers band al Teatro Metropolitan di Catania

FRASSICA LIVE ...OVVERO COME SI ROVINANO LE CANZONI IN ALLEGRIA
Tra premi fatui e suoni birthland 

Sabato  e domenica, al Teatro Metropolitan di Catania, Nino Frassica si è esibito con Los Plaggers Band. Un'esibizione che si può definire concerto cabaret, coinvolgendo il pubblico nello spettacolo.

Uno show che si è tradotto in un festa musicale con molti brani, circa 100, riveduti e corretti con la solita ironia e comicità che lo contraddistingue. "Tutte canzoni anni '60 'a richiesta' - dice Frassica - che saranno inserite nel disco che uscirà ...prima o poi, al ritmo di tre quarti d'ottava in quinta!

Donne songs e Mari per sempre 
...andando a vivere in campagna con Toto Cutugno e Ivana Spagna.

La band formata da 6 persone, tutti rigorosamente Made in Sicily, tutti diplomati all'osservatorio ongola di Messina, dal cantante Ivano Girolamo, al bassista Eugenio Genovese, al sax, flauto e quant'altro del Fiumefreddese Fabrizio Torrisi, alla batteria di Paolo Bonasera, alla chitarra di Umberto Bonasera, alla tastiera di Natale Pagano, si sono esibiti tenendo egregiamente la scena, coinvolgendo con il loro sound gli spettatori.

Il famoso artista insieme alla band si è lasciato andare in un repertorio musicale formato da  “Cacao Meravigliao”, “Viva la mamma col pomodoro” al quale verranno aggiunti “Viva la pappa col pomodoro”, ma anche “Voglio andare a vivere con i cugini di campagna”, e poi “Siamo donne” che si conclude con “la Tammuriata”, per non parlare della famosa canzone di Raffaella Carrà, Tuca Tuca, il tutto rivisto, imbadito e condito con la sagacia di Frassica. Per non parlare della poesia di "William Sakesperarrre", accompagnata, successivamente, da un mix di canzoni che ricordavano il mare.
Nel concerto cabaret Nino ha 'dissacrato' simpaticamente tutto e tutti come in un 'Ciro-tondo nei Ciruzzi di tutto il mondo', tra 'saracini e belle facce...'. 

L'ironia e il buonumore sono il sale della vita....e questo Frassica l'ha capito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *