Nasce L’Angolo di Lulù dedicato alle mamme e ai bimbi di Librino

Venerdí 9 Novembre, presso la sede della Associazione Talità Kum di Catania, nel cuore di Librino, prenderá il via “Un arcobaleno per le mamme”, serie di incontri di preparazione al parto dedicata alle giovanissime mamme del quartiere catanese

Fondazione-Parole-di-Lulu-Associazione-Talita-Kum-Catania-Librino

L’iniziativa è parte fondamentale de L’Angolo di Lulù, progetto annuale di adozione “da vicinanza”, con corsi pre e post parto per le mamme di Librino e corsi di avvicinamento alla musica per i loro piccoli neonati. L’obiettivo è fornire alle mamme aiuti pratici in base alle necessità identificate dai professionisti e dai volontari che lavorano quotidianamente nella struttura. Nel corso dei prossimi mesi, pediatri, puericultrici ed esperti metteranno a disposizione le proprie competenze per offrire un sostegno valido in temi quali, ad esempio, i cambiamenti fisici ed emotivi che accompagnano la maternità, la cura della alimentazione in gravidanza, i fattori che favoriscono la delicata fase dell’allattamento, il sonno ed il pianto del neonato. Prime cure, babywearing, massaggio e contatto corporeo con il proprio figlio saranno temi fondamentali. Non mancheranno spunti rivolti alla prevenzione di eventuali fasi di emergenza, rappresentate ad esempio dalla conoscenza delle manovre di disostruzione pediatrica nel lattante e nel bambino.
Shirin Amini, Presidente della Fondazione che dal 2010 si opera per sostenere progetti legati al mondo dell’infanzia, e Niccolò Fabi, cantautore e Vicepresidente, hanno scelto di sostenere per il 2018 l’Associazione Talità Kum di Catania, uno spazio colorato che offre servizi all’infanzia, realtà coraggiosa, resistente, piena di vita.
Siamo molto contenti ed entusiasti del nuovo progetto L’Angolo di Lulù. Un luogo – racconta Giuliana Gianino, Presidente Talità Kumdedicato a mamme in gravidanza, un servizio gratuito che offre ascolto, sostegno, consulenza e informazione.
Uno spazio generativo per le future mamme di Librino. Ringrazio di cuore la Fondazione Parole di Lulù per aver sognato e realizzato fattivamente insieme a noi questo arcobaleno di prossimità a favore di chi è più debole”.
Sabato 1 settembre, l’annuale giornata di festa, è stata come sempre dedicata alle famiglie, ricca di attività per bambini, di spettacoli e di musica. A Contrada Cubba, si sono riunite persone generose e attente, che hanno accolto l’invito a sostenere un progetto che pone grande attenzione al momento fondamentale in cui una donna diventa madre.
“Spero davvero che L’Angolo di Lulù si prenderà cura delle giovanissime neo-mamme e dei loro bambini, espandendo coscienza e consapevolezza rispetto al tesoro che cresce ogni giorno dentro di loro. Non vedo l’ora di iniziare questo progetto di adozione da vicinanza con l’associazione Talità Kum con i quali ci siamo presi per mano ignorando la distanza.” Shirin Amini, Presidente della Fondazione Onlus Parole di Lulù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *