MOTOGP: Marquez campione del mondo, ma in Giappone vince Lorenzo

Secondo titolo mondiale in MotoGP per lo spagnolo della Honda, Marc Marquez, al termine di una gara ricca di emozioni chiusa al secondo posto. Domina Lorenzo primo, sale terzo sul podio Valentino Rossi

Nella gara più tirata e combattuta dell’anno, è il Maiorchino della Yamaha Jorge Lorenzo a vincere il Gran Premio del Giappone svolto a Motegi. Lo spagnolo vince la sua seconda gara consecutiva in stagione, tagliando il traguardo con oltre un 1,6 secondi di vantaggio sul secondo classificato, dimostrando agli avversari il suo ottimo stato di forma. Terzo classificato Valentino Rossi, che dopo un inizio di gara esaltante, deve arrendersi alle motivazioni di Lorenzo e di Marc Marquez, che con la sua Honda conquista la seconda posizione e il secondo mondiale consecutivo a soli 22 anni,  divenendo così il pilota più giovane della storia ad aver vinto due campionati in classe regina. Il pilota della Honda ha dovuto fare molta attenzione ai sorpassi, soprattutto nei confronti del rivale Rossi e del compagno di squadra Pedrosa, data la pressione che ha avuto negli ultimi mesi al fine di raggiungere la vittoria dell’iride.

Bene le Ducati, che in qualifica ci avevano fatto gioire con la pole position di Dovizioso e la quinta posizione di Iannone: chiudono la gara rispettivamente al 5° e 6° posto, dimostrando che c’è ancora da lavorare sul passo gara, ma si vedono i primi margini di miglioramento.

Nel finale di gara, grande festa per il giovanissimo pilota spagnolo, con un siparietto lungo la pista di Motegi insieme ai Samurai, che lo nominano trionfatore dell’iride 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *