MotoGP: in Qatar l’Italia Vale

Sul podio qatariota trionfa Valentino, seguono le Ducati di Dovizioso e Innonne. In difficoltà Lorenzo e Marquez, shock Pedrosa che annuncia lo stop dalle corse.

Nel primo Gran Premio della stagione di MotoGP a trionfare non sono gli spagnoli come è ormai consuetudine degli ultimi 4 anni ma i piloti Italiani.  Nella suggestiva cornice notturna del Qatar vince la prima gara della stagione il 36enne Valentino Rossi su Yamaha, davanti alle ritrovate Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e di Andrea Iannone, al suo primo podio motogp in carriera. 

Il pilota numero 46  ha condotto una gara straordinaria tutta in rimonta battendo proprio sul traguardo Dovizioso dopo una spettacolare lotta di sorpassi e contro sorpassi tra i due. Sorpresa in negativo le difficoltà della Honda e del suo campione del mondo Marc Marquez che ha concluso la sua gara al 5° posto dopo un dritto alla prima curva che lo ha relegato all’ultima posizione.  Al 4° posto troviamo Jorge Lorenzo, che dopo aver condotto buona parte della gara in testa deve arrendersi per colpa dell’eccessivo degrado degli pneumatici della sua Yamaha M1.

A spiazzare tutti sono le dichiarazioni dell’altro pilota Honda HRC Dani Pedrosa, che dopo aver conquistato il 6° posto, ha annunciato la sua intenzione a ritirarsi temporaneamente dalle competizioni, a causa di un infortunio procurato un anno fa all’avambraccio destro mai totalmente guarito, che gli impedisce non solo di correre al meglio, ma anche di causargli gravi problemi di salute.

La Honda dal suo canto inizia a cercare il sostituto e tra gli innumerevoli nomi che si fanno trapela quello dell’australiano Casey Stoner, già sotto contratto con la casa nipponica nel ruolo di collaudatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *