Mostra dei Pink Floyd al Victoria & Albert Museum di Londra

Mostra dei Pink Floyd al Victoria & Albert Museum di Londra la prossima primavera. Più di 350 pezzi in esposizione, filmati di concerti inediti, scenografie e spettacolo di luci laser.

 IMMAGINE MOSTRA

Non è ancora finita l’estate 2016 che il Victoria & Albert Museum di Londra annuncia una mostra interessantissima sui Pink Floyd per la primavera del 2017. Sarà la prima grande retrospettiva sulla band britannica, che richiamerà visitatori da ogni parte del mondo. Gli organizzatori lo descrivono come un viaggio coinvolgente, multisensoriale e teatrale, durante il quale si potranno esplorare la musica, le immagini e le scenografie utilizzate durante la loro carriera.

Oltre 350 i pezzi esposti, tra cui strumenti, tecnologia musicale, disegni originali delle copertine, disegni architettonici, testi scritti a mano e stampe psichedeliche e manifesti. Saranno proiettati anche tanti filmati mai pubblicati di concerti, set e pezzi di costruzione con i quali sono state realizzate alcune copertine degli album, come “The Dark Side of the Moon”, “The Wall” e “The Division Bell”. Inoltre sarà possibile assistere a uno spettacolo di luce laser progettato per l’occasione.

MAIALE P F

Il regista Martin Roth ha dichiarato che “Il V&A è perfettamente posizionato per esporre il lavoro di una band che è riconoscibile a livello internazionale per il suo immaginario visivo unico oltre che per la sua musica. I Pink Floyd sono una imponente e duratura storia di successo creativo britannico: hanno saputo unire la loro musica straordinaria, sin dagli anni ’60, con giochi di luce sperimentali ed effetti scenografici spettacolari, lasciando ai loro fan album con copertine iconiche”.

Aubrey Powell è la curatrice della mostra insieme a Paula Stainton per Pink Floyd e, per il V&A, opera un team guidato dalla Senior Curator Victoria Broackes. Hanno lavorato in stretta collaborazione con Roger Waters, David Gilmour e Nick Mason sul contenuto espositivo.

L’inaugurazione sarà il 13 maggio e durerà fino al primo ottobre 2017. I biglietti sono già disponibili sul sito web del Victoria & Albert Museum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *