Morto Run Run Shaw: lanciò Bruce Lee e il genere Kung Fu

HONG KONG: muore stamane a 107 anni il padre dell’industria cinematografica di Hong Kong. Fu l’inventore del genere kung fu nonché colui che lanciò il grande Bruce Lee.

  

 

È morto stamane all’età di 107 anni Run Run Shaw, il creatore dell’industria cinematografica di Hong Kong, colui che rese popolari i film del genere kung fu e lanciò Bruce Lee. Shaw è morto nella sua abitazione di Hong Kong: a dare il triste annuncio la televisione TVB, una delle principali catene televisive dell’isola, fondata da Shaw stesso.

Alla guida degli Studios Shaw Brothers, fondati con il fratello Run Me, il produttore ha esercitato un’enorme influenza sul cinema asiatico del XX secolo, con la produzione di migliaia di film.

Fra gli altri, in co-produzione, anche il capolavoro di Ridley Scott, Blade Runenr, del 1982.

 

 

 

Run Run Shaw, in possesso di una fortuna miliardaria – secondo Forbes  (rivista statunitense di economia e finanza) – era noto per le sue opere filantropiche. Vantava anche di esser stato nominato “cavaliere” dalla regina Elisabetta nel 1977, per il suo sostegno alla Croce Rossa.

Nato nella regione cinese di Zhejiang, era il più giovane dei sei figli di Shaw Yuh Hsuen (1867-1920), mercante tessile di Shanghai. Frequenta una scuola americana e all’età di 19 anni si trasferisce col suo terzo fratello maggiore, Run Me Shaw, a Singapore per iniziare l’attività nel mercato cinematografico e fondare la Shaw Organization. Svilupperà un profondo interesse nell’industria cinematografica, che lo spingerà a fondare, insieme al fratello Run Me, la casa di produzione South Sea Film nel 1930, che più tardi diventerà lo Shaw Studio.

 

 

Nel 1967 lancerà la TVB (Television Broadcasts Ltd.) a Hong Kong, che crescerà fino a diventare – al giorno d’oggi – un impero televisivo multi – miliardario, classificandosi tra le prime cinque case di produzione televisive al mondo. Nel 1974, viene nominato “Comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico” dal Most Excellent Order of the British Empire, un ordine di cavalleria britannico. Nel 1977 riceve il titolo di Cavaliere e nel 1998 la Grand Bauhinia Medal dall’Hong Kong Special Administration Government. Così, Run Run Shaw diventa  “Sir Run Run Shaw”.

Nel 1987, la sua prima moglie –  Wong Mei Chun – muore all’età di 85 anni e la Shaw Studios cesserà le produzioni. Nel 1997, Shaw si risposerà con Mona Fong, che nel 2000 sarà nominata vicepresidente della TVB. Lo stesso anno, Shaw, tramite la sua società Shaw Brothers Limited, venderà tutto il repertorio unico di 760 titoli alla Celestial Pictures.

Il suo nome è accreditato anche in produzioni occidentali, una tra tutti il film cult di fantascienza Blade Runner (1982). Gli Shaw Studios, mostrando perseveranza, entreranno in una nuova era, grazie a un cospicuo investimento di 180 milioni di dollari nel progetto Hong Kong Movie City, un avveniristico e completamente indipendente studio di produzione, che copre 102.000 metri quadrati, che rappresenterà un enorme passo avanti per l’intera industria cinematografica

Addio Run Run: la tua “ricca eredità” terrà vivo il tuo ricordo per moltissimo tempo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *