Miss Italia & il cinema

Appuntamento per questa sera, mercoledì 22 luglio alle 21,30 presso il Teatro Parioli Peppino De Filippo, con
l’elezione di Miss Cinema Roma 2015. Le quaranta concorrenti si contenderanno il titolo per accedere alle prefinali nazionali di Jesolo.

Si terrà questa sera, mercoledì 22 luglio alle ore 21.30, presso il “Teatro Parioli – Peppino De Filippo”, in via Giosuè Borsi 20, l’elezione di Miss Cinema Roma 2015, nell’ambito del 76° concorso nazionale Miss Italia. In passerella quaranta concorrenti si contenderanno l’ambito titolo, passaporto per le prefinali nazionali di Jesolo.

La serata, organizzata dalla Delta Events, agenzia esclusivista del concorso per il Lazio, e presentata da Margherita Praticò e Stefano Raucci sarà un omaggio ad alcune delle dive, di ieri e di oggi, che grazie a Miss Italia hanno avuto successo nel mondo del cinema: Sophia Loren, Stefania Sandrelli, Maria Grazia Cucinotta, Anna Falchi e Caterina Murino, con video e spezzoni di film che le riguardano. Seguirà un quadro moda che vedrà le concorrenti sfilare in abiti firmati Joseph Ribkoff e Celli Alta Moda, prima del passaggio davanti alla giuria nel classico body da gara.

Ad incoronare la nuova reginetta capitolina ci sarà ovviamente Patrizia Mirigliani, patron del concorso Miss Italia, la Miss Italia in carica Clarissa Marchese, la neo Miss Roma 2015 Claudia Guidi e una giuria d’eccezione composta, tra gli altri, da Anna Falchi, Mirka Viola, Linda Batista, Raffaello Balzo, il regista Vittorio Sindoni e il padrone di casa Luigi De Filippo.

Miss Cinema Roma è un titolo storico del Concorso Miss Italia, vinto nel passato da concorrenti divenuti in seguito delle note attrici, quali ad esempio: Marisa Valenti nel 1952, protagonista in “Ercole e la regina di Lidia” del 1959, “Brogliaccio d’amore” e “Bestialità” del 1976; Marcella Mariani nel 1953, dopo il titolo divenne Miss Italia 1953. Le fu affidato un ruolo in “Senso” di Luchino Visconti accanto ad Alida Valli e Farley Granger. Girò anche “Il cantante misterioso” con Carlo Campanini e “Le ragazze di San Frediano” di Zurlini. Muore tragicamente due anni dopo l’elezione in un incidente aereo avvenuto sul Terminillo, di ritorno da Bruxelles dove si era recata per rappresentare il cinema italiano; Valentina Pace nel 1995, protagonista del film tv “La figlia di Elisa – Ritorno a Rivombrosa” (2007) di Stefano Alleva. Nel 1997 ha inoltre lavorato con Salvatore Romano, Marco Russo Di Chiara, Antonio Canitano per la realizzazione della fiction “Un posto al sole”.

A scegliere la Miss Cinema Roma sono sempre stati giurati di eccezione, tra i quali ricordiamo: Anna Magnani, Giorgio Albertazzi, Walter Chiari, Lucia Bosè, Raf Vallone, Silvana Mangano, Aldo Fabrizi, Renato Rascel, Delia Scala e Antonella Lualdi.

La vincitrice del titolo Miss Cinema Roma accederà alle prefinali nazionali in programma a Jesolo (VE) dall’1 al 4 settembre. Qui giungeranno circa 200 ragazze da tutta Italia, dove saranno selezionate le concorrenti che parteciperanno alla finalissima del 20 settembre, in onda in prima serata su La7 e condotta da Simona Ventura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *