Michael Nesmith. Da Nashville la nuova band per l’ex Monkees

Michael Nesmith, dopo il sold out del concerto del 2012, con due dei Monkees, ritorna alla musiche con una nuova band. Si parte da Nashville e da Facebook. 
“Ogni melodia comporta l’armonia delle sfere.
Ogni parola cantata vale più di mille immagini”.  
Rock on, Papa Nez! 

San Francisco – Michael Nesmith, dopo il sold out del concerto nostalgico dei Monkees al Chicago Theatre del Novembre 2012 ritorna alla base con una nuova band. I tre Monkees (Michael Nesmith, Micky Dolenz and Peter Tork) avevano incantato i nostalgici del pop con un “concerto elettrico dal look leggero e fresco”.
Così le cronache di Chris Sweda del Chicago Tribune. “Uno spettacolo oldies, costruito sulla nostalgia di un viaggio nella memoria. Un potente concerto dei Monkees per il sol-out di Chicago. Non solo un ripasso dei più grandi successi della band, ma uno spettacolo emotivamente disarmante, multimediale che, per tutto il suo ritorno al passato, sembrava fresco ed elettrico“.

Nesmith, appena tornato dalle prove a Nashville: “Che grande momento. La band che sto formando è tutta americana, diversa dalle band inglesi. Il gruppo fa la differenza nella musica, sono meravigliato dal suono e dal livello dei musicisti“.
Questa è la nuova line-up: Boh Cooper alle tastiere, Chris Scruggs alla 6 corde, mandolino e steel-gtr, Paul Leim alla batteria e Joe Chemay al basso. Sul palco saranno da destra a sinistra.
Continua Michael
Come molti di voi saprete non c’è niente di meglio che suonare musica dal vivo. Anche quando non è giusto è giusto, e quando è giusto è celestiale. Ho le canzoni armonicamente costruite come in un ambiente cinematografico, come vivono nella mia mente, e così gli accordi sono sintetici. Suonare di fronte a questa band è una delle migliori esperienze che ho avuto musicalmente“.

Nonostante Boh abbia avuto il polso rotto sarà pronto per gli spettacoli Live. Paul e Joe, team dream ritmico, sono il battito cardiaco del gruppo. Aspettiamo di vedere all’opera Chris Scruggs. Musica di altri livelli. 

 Calico Girlfriends    

 

Webcast LIVE in North Hollywood California on Saturday September 22 2012. 
Circe Link with her band at Kulak’s Woodshed and MC Robbie Rist!
Featuring: Christopher Allis, Brant Biles, Jason Chesney, Laura Drew, Christian Nesmith, Michael Sherwood and Debra Tala.

I ragazzi crescono e sono divertenti, specie se sono bravi in qualcosa che mi riguarda. – dice Michael – Il Tempo vola quando stai cantando“. 
Christian Nesmith si diverte con la band di Circe Link (insieme da tanto tempo) in una canzone di papà Michael, Calico Girlfriends (da Listen to the band e Live at The Palais) scritta qualche anno addietro, e che conserva un fascino musicale solare dei tropici davvero coinvolgente. 
 

Robert Michael Nesmith (nato il 30 dicembre 1942) è un musicista, cantautore, attore, produttore, scrittore, uomo d’affari e filantropo, meglio conosciuto come un membro del gruppo musicale The Monkees e co-protagonista di The Monkees serie TV (1966 -1968). Nesmith si è distinto nel panorama musicale come un cantautore, “Different Drum” (cantata da Linda Ronstadt & the Stones Poneys), e come produttore esecutivo del film-cult Repo Man (1984). Ha anche merito di aver creato il genere del ‘video musicale’. Nel 1981, Nesmith ha vinto il primo Grammy Award come ‘Video dell’anno’ per il suo lungo show televisivo, The Elephant Parts

Dal 1965 agli inizi del 1970, Nesmith fu un membro della band pop-rock televisiva The Monkees: Mike Nesmith (voce e chitarra), Micky Dolenz (voce e batteria), Peter Tork (basso e voce) e Davy Jones (voce e percussioni). Il nome era tratto da una serie di ‘television comedy’ , che portava lo stesso titolo identificativo. Promozionale fu la rubrica televisiva, come lo fu la Gretsch, che aveva un accordo promozionale con il gruppo, fornendo batteria per Micky e chitarra per Nesmith.

Tanti furono i successi tra cui Last Train to Clarksville, I’m a believer (di Neil Diamond), Pleasant Valley Sunday, Steppin Stones,  Daydream Believer.

 

Ora Michael ha una band tutta sua ed è contento di stare al centro dell’attenzione musicale, specie tra ottimi musicisti.

A volte chi ritorna riprende il cuore ed il ruggito del vecchio leone, forse da grande ed unico ex Monk !! Michael ha scelto Facebook per comunicare con i suoi fan tutta una serie di concerti con la sua nuova band, scherzandoci su, sulla località ridente dove andare a suonare e sul fatto di non sapere ancora se i suoi sforzi musicali saranno ricompensati dal pubblico.
Pensiamo di si .. Rock on, Papa Nez!

Quando si suona con musicisti dotati tutto è pura gioia – anche le canzoni malinconiche assumono una dolcezza e una luce. La musica è la marea che solleva tutte le barche. Ogni melodia comporta l’armonia delle sfere. Ogni parola cantata vale più di mille immagini“. (MN)

 

Prima tappa prove il 17 marzo al Franklin Theater di Nashville –  e poi in tournee per 15 concerti negli Stati Uniti.
Sotto le date del The Spring Tour (dates and venues – Tickets on sale Feb 8th)

Thu-Mar-21 The Franklin Theater, Franklin – (Nashville,TN)

Sun-Mar-24 Canyon Club – Agoura Hills CA – (Los Angeles CA)

Tue-Mar-26 Rio Theater – Santa Cruz CA

Wed-Mar-27 Palace of Fine Arts – San Francisco CA

Fri-Mar-29 Aladdin Theater – Portland OR

Sat-Mar-30 Neptune Theater -Seattle WA

Wed-Apr-03 Boulder Theater – Boulder CO

Fri-Apr-05 Fitzgerald Theater – Minneapolis MN

Sat-Apr-06 Chicago IL

Sun-Apr-07 Magic Bag (seated) – Detroit MI

Tue-Apr-09 Carnegie Music Hall of Homestead – Munhall, PA

Thu-Apr-11 Iron Horse Northampton, MA

Fri-Apr-12 Union County PAC – Rahway, NJ

Sat-Apr-13 Somerville Theater – Boston, MA

Mon-Apr-15 World Cafe Live – Philadelphia, PA

Tue-Apr-16 Town Hall – New York, NY

Wed-Apr-17 Birchmere – Alexandria, VA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *