Messina in Festa sul Mare: Lo Spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria

Lo Spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina nel 447° Anniversario della Battaglia di Lepanto (1571), 7 – 11 Agosto 2018. Corteo Storico-Navale e Palio d’Agosto nel Porto più bello del Mediterraneo. Tavolo Tecnico in Capitaneria di Porto per Don Giovanni d’AustriaMESSINA LEPANTO 2018 01

Si è svolto oggi, martedì 31 luglio, l’incontro tecnico convocato congiuntamente dal Comandante della Capitaneria di Porto e dall’Associazione Aurora per definire i dettagli tecnici legati alla sicurezza, all’ordine di sfilata del Corteo Navale e alle modalità di svolgimento del Palio delle Contrade Marinare previsti per sabato 11 agosto, nell’ambito della X Edizione dello Sbarco di Don Giovanni d’Austria.

Nel Salone di Rappresentanza della Capitaneria insieme al Comandante Nazareno Laganà erano rappresentati i Comandi Militari delle Unità Navali della Marina Militare, Guardia Costiera, Gruppo Aeronavale e Stazione Navale GdF, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili Urbani, l’Autorità Portuale, il “Marina del Nettuno”, l’Istituto Nautico, i Circoli Velici della Riviera, la Guardia Costiera Volontaria, i referenti del Comitato “Don Giovanni d’Austria”, il vicesindaco di Messina Salvatore Mondello, l’assessore alla cultura Vincenzo Roberto Trimarchi e le Associazioni di volontariato addette alla sicurezza del Corteo navale.

MESSINA LEPANTO 2018 04

Dopo l’intervento del Comandante Laganà, il prof. Enzo Caruso, direttore artistico dell’evento, ha illustrato l’ordine di sfilata delle Unità Navali che accompagneranno le barche a vela e la feluca della famiglia Mancuso che, quest’anno, avrà a bordo Don Giovanni e i suoi Ammiragli.MESSINA LEPANTO 2018 05

La scelta della Feluca, è motivata dal voler sottolineare il senso d’identità che lega lo Stretto alla Caccia al pesce spada, nella quale Don Giovanni partecipò, secondo le cronache, durante il suo soggiorno a Messina al ritorno dalla Battaglia di Lepanto.

Messina, 31 luglio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *