Lega Pro, Messina: grande preoccupazione per la situazione societaria

Non trova pace il Messina di Cristiano Lucarelli. La situazione societaria sembrava ormai risolta, ma nelle ultime ore sono sorti nuovi problemi.

Messina

Non c'è proprio pace in casa Messina. La truppa di mister Lucarelli lotta sul campo, alla ricerca di una salvezza ancora tutta da conquistare, ma deve anche fare i conti con una situazione societaria ai limiti del paradossale, che definire caotica è dire poco. Solamente pochi giorni fa sembrava fatta per il passaggio di proprietà da Natale Stracuzzi ad una cordata di imprenditori composta da alcuni rappresentanti calabresi e da Angelo Massone.

Affare in dirittura d'arrivo, quindi, che lasciava presagire un futuro meno nebuloso. Fino a poche ore fa quando i nuovi supposti proprietari non hanno trovato riscontri riguardo ad alcuni presunti crediti che la vecchia proprietà avanzava, portando al blocco del pagamento degli stipendi e dei relativi contributi. Come riporta TuttoLegaPro.com, pare che la cifra in questione si aggiri intorno ai 250mila euro.

Sulla questione è concentrato anche il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina, che si è detto preoccupato riguardo a quanto sta accadendo. Si attendono sviluppi concreti nelle prossime ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *