MASSIMO CRACCO, IL NUOVO ROMANZO “SENZA”

È disponibile in tutte le librerie e nei book store digitali “SENZA” il nuovo libro dell’autore veronese MASSIMO CRACCO pubblicato da Autori Riuniti nella collana I nasi lunghi. Massimo-Cracco

Questo romanzo è un viaggio nel cuore oscuro di un’Italia di qualche decennio fa, in un contesto che oggi ritorna a inquietarci. È una discesa nel rifiuto viscerale di una società ipocrita. All’efficacia abbacinante della sua prosa, l’autore affianca una visione lucida fino all’estremo del saper stare al mondo oppure del volersene liberare.

Le quattro parti del libro sono tutte introdotte da un aforisma di Emil Cioran. «Nella stesura del romanzo mi ha molto condizionato Cioran, il filosofo del nihilismo più estremo, ogni suo libro è una censura del mondo, un’esortazione alla fuga dal mondo, Cioran è il profeta dell’inutilità del vivere. – commenta l’autore – Amo questo filosofo perché collima con il mio modo di intendere la realtà».

“Senza” è candidato al Premio Comisso, Premio Città di Como, Premio Carver e Premio Cultura sotto il vulcano annesso al Festival del libro e della cultura Etnabook.

L’autore: Massimo Cracco, Verona 1965, maturità classica, matematico, ingegnere, studi di conservatorio, ghost writer per Atlantyca, editore dal 2009 al 2011 (Brillosto Ed.), ha pubblicato un romanzo breve per Scripta ed. (2015) ‘Restare senza un lavoro non è per sempre, e il romanzo Mimma, per Perrone Editore (marchio l’Erudita, 2017). Senza è il suo ultimo romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *