Mario Failla conquista la medaglia di bronzo nel campionato del mondo di pasticceria a Lussemburgo

È Mario Failla,  docente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania torna a casa dal Lussemburgo con la medaglia di bronzo al collo, conquistata nel Campionato del mondo!

composizione

È Mario Failla,  docente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania torna a casa dal Lussemburgo con la medaglia di bronzo al collo, conquistata nel Campionato del mondo!

Con il pasticcere siciliano Mario Failla, si sono rinnovati i fasti del celebre Ruggeri, cuoco siciliano portato in Francia da Caterina de’ Medici (1533), ritenuto l’inventore del gelato.

Una gara complicata, faticosa, che ha visto sul campo le eccellenze provenienti da ogni parte del mondo e lui ce l’ha fatta, nella categoria che predilige Pastry Art.

composizione2

“Sono arrivato in Lussemburgo 10 giorni fa, è stato il periodo più faticoso di tutta la mia carriera, giorni intensi di duro allenamento, lontano dalla mia famiglia e dai miei figli. Non ho avuto un attimo di tregua” ha dichiarato poco prima dell’inizio della gara.

Un meritato riconoscimento, per la sua elevata professionalità che rende tutti orgogliosi, un esempio per gli studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *