Mario Biondi, Sunny Days: il nuovo singolo con un grande Cleveland Jones

Esce il nuovo singolo di Mario Biondi in collaborazione con un grande vocalist americano: Cleveland Jones. Aspettando il nuovo album il crooner siciliano in giro per l’Italia. Il 16 agosto concerto all’anfiteatro Falcone Borsellino di Zafferana Etnea (Catania).cover-evento-biondi-1024x535

Sunny Days, il nuovo disco singolo di Mario Biondi è in tutti i circuiti radiofonici già dal Giugno 2019. Nel brano la collaborazione con il jazzista americano Cleveland P. Jones.
Jones, ormai definito dalle cronache muisicali con un nascente talento del Soul-Jazz, alla corte della grande Chaka Khan, nasce a North, un piccola città della South Carolina, e viene avviato alla musica gospel nella chiesa frequentata dalla madre e da suo nonno, coristi nelle celebrazioni. ClevelandPJones
Mentre studiava a Morehouse, si innamorò immediatamente della musica jazz. «Ricordo la prima volta che ho sentito la voce di Little Jimmy Scott, era una voce come la mia e non mi sono più sentito così imbarazzato a causa del mio timbro vocale».
Nel 2013, Cleveland ha pubblicato il suo album di debutto, “Ace of Hearts“, e ha vinto il premio New Artist of The Year di SoulTracks.com. E’ stato l’ospite speciale di The Shadowboxers.

«Gli occhi, che sono lo specchio dell’anima, si incontrano e raccontano con voci diverse la stessa storia. C’è chi grida e chi parla sotto voce ma il dolore è la stessa croce …Così realizzo la mia idea sulla musica e sul jazz», così Mario Biondi commenta il duetto con Jones.

Il videoclip musicale che accompagna la canzone è stato diretto dalla regista Aurora Ovan originaria di Tricesimo (regia e montaggio) e dal videomaker udinese Davide Nicolicchia, questa volta alle riprese.

mario_biondi_sunny_days_feat_cleveland_jonesCleveland ha una vocalità speciale” racconta Mario nell’intervista a Gianni Poglio di Panorama. “Oltre ad essere un bravo cantante soul-jazz è un ottimo autore di testi. Mi sono trovato in piena sintonia con lui. Ci sono tanti artisti bravissimi, ma non è scontato instaurare da subito un feeling. La stessa cosa posso affermare per il produttore del brano, Mario Fanizzi, un ragazzo giovane, foggiano, che ha fatto esperienza a Los Angeles e che mi ha portato il bagaglio della musica americana. La canzone parla di un rapporto a due che va male e fin dall’inizio del testo dice: che cosa sei venuto a fare qua ancora, vuoi farmi male di nuovo? In questa vita non c’è più spazio per te. Considero Sunny Days una canzone molto diretta e appassionata… Dal vivo cambia ancora e diventa uno shuffle-blues con le nuances di jazz che sono insite nella scrittura“.

panoramawebfrit_20190725111805363-1030x615“SUNNY DAYS” ft. Cleveland Jones (Beyond srl – The Orchard), il nuovo singolo di MARIO BIONDI in duetto con l’astro nascente jazz Cleveland P. Jones.

Mario Biondi quest’estate torna con alcune speciali serate in Italia, pochi ed esclusivi appuntamenti, dove sarà accompagnato dai sei grandi musicisti, che collaborano con lui da più anni: Federico Malaman (basso), Massimo Greco (piano e tastiere), David Florio (chitarra, percussioni e flauto), Alessandro Lugli (batteria), Marco Scipione (sax), Fabio Buonarota (tromba)Si esibirà a Zafferana, il 16 agosto (Anfiteatro Falcone Borsellino, ore 21.30) nell’ambito della rassegna Etna in Scena in collaborazione con il Comune di Zafferana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *