MARINA MILITARE: IL 3° GRUPPO ELICOTTERI DI CATANIA IL PROSSIMO 15 GIUGNO FESTEGGERA’ 50 ANNI DI ATTIVITA’

Venerdì 15 Giugno, alle ore 10.00, presso la Stazione Elicotteri di Catania (Maristaeli Catania),saranno celebrati i 50 anni di attività del Terzo Gruppo Elicotteri, alla presenza del Comandante delle forze Aeree della Marina Militare,contrammiraglio Placido Torresi e di autorità civili, militari e religiose

marina_militare-640x343

Nello stesso giorno sarà inaugurata una mostra di modellismo a tema che permetterà agli ospiti di ripercorrere la storia del Terzo Gruppo Elicotteri, ricca di avvenimenti e basata principalmente sulle attività di volo su mare e sulle unità navali della Marina Militare di ieri e di oggi.

Il Terzo Gruppo Elicotteri fornisce dal 1968 il proprio fondamentale contributo nelle maggiori operazioni nazionali ed internazionali svolte dalla Marina Militare in numerose aree di interesse per il nostro Paese, nonché nelle attività formative a favore degli equipaggi di volo della componente aeronavale della forza armata.

In particolare uomini e donne possono svolgere  molteplici tipologie di missioni a bordo di mezzi che sono considerati uno strumento di difesa per la squadra navale, nonché uno strumento indispensabile per estenderne il raggio d’azione delle navi della Marina Militare oltre che per proiettarne le capacità operative sul mare e dal mare. Inoltre, contribuiscono alla ricerca e soccorso per la salvaguardia della vita in mare, al recupero di personale in difficoltà da unità militari e mercantili in transito nel Mediterraneo, al trasporto di equipe mediche, oltre a svolgere attività a favore della collettività come quelle in supporto alla Protezione Civile in caso di calamità naturali.

Tra le attività operative si ricorda il soccorso al traghetto Norman Atlantic, avvenuto nel dicembre 2014 al largo delle coste albanesi, a seguito di un grave incendio scoppiato a bordo.

Per l’occasione al personale del Terzo Gruppo Elicotteri, che intervenne tempestivamente con tre elicotteri EH-101 riuscendo a portare in salvo ben 212 passeggeri,  sono stati conferiti tra l’altro tre Medaglie d’Argento al Valor di Marina e dodici Medaglie d’Oro al Merito di Marina.

La popolazione avrà la possibilità di visitare la Stazione Elicotteri di Catania in occasione dell’ Open day che si svolgerà nei giorni 16 e 17 giugno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00,  dove visitatori, accompagnati dai piloti e dagli specialisti del Terzo Gruppo Elicotteri, potranno seguire un percorso didattico, visitare il  padiglione espositivo, vedere da vicino i velivoli e gli equipaggiamenti impiegati dal personale della Marina Militare e assistere ad esercitazioni da parte della componente elicotteri.

APPROFONDIMENTI:

Costituito a Catania il 1° Maggio 1968, il 3° Gruppo Elicotteri inizia la sua storia con l’elicottero Sikorsky  SH-3D, il “Sea King”, il più moderno e affidabile elicottero antisommergibile dell’epoca.

Da subito prendono il via esercitazioni nazionali ed internazionali ed il 3° Gruppo viene inserito nell’organizzazione NATO come reparto dedicato alla lotta antisommergibile, in supporto alle Unità Navali ed in operazioni indipendenti.

Numerosi sono gli impegni a livello internazionale che hanno visto il 3° Gruppo in prima linea: Somalia (1992-1995), Ex-Jugoslavia, Kosovo (1999-2000), Timor Est (1999), Enduring Freedom (Afghanistan 2001-2002), Operazione Leonte (Libano 2006).

Ma anche per la popolazione civile il 3° Gruppo diventa, già dai primi anni, un importante punto di riferimento, partecipando ad operazioni quali il soccorso alla popolazione colpita dal terremoto del Friuli e dell’Irpinia nel 1979, l’intervento in Tunisia per l’alluvione del 1973 e quella del Nord Italia nel 1995, l’evacuazione nel 2003 degli abitanti di Stromboli in seguito ad un’improvvisa attività eruttiva del vulcano e l’attività a sostegno dei cittadini dell’Aquila in seguito al sisma del 2009.

Nel 2007 ha avuto inizio la transizione dal “vecchio”   SH-3D al “nuovo” EH-101, definitivamente conclusa nel marzo del 2009 con la partenza dell’ultimo “Sea King” per la base di Grottaglie. Il traguardo delle 100.000 ore di volo è stato festeggiato nel mese di dicembre 2011.

Con i nuovi elicotteri EH-101 il Gruppo ha preso parte, nell’ambito delle Forze Navali Europee (EUNAVFOR) , alla missione Atalanta, per il contrasto alla pirateria lungo le coste somale.

Parallelamente agli impegni fuori sede, il Gruppo partecipa regolarmente all’Operazione militare navale della NATO nel Mediterraneo “Sea Guardian” già “Active Endeavour”, per prevenire attività terroristiche, traffico di armi e in generale per la sicurezza della navigazione. Negli ultimi anni ha operato al fianco dell’operazione europea FRONTEX, per il controllo dei flussi migratori nel Canale di Sicilia. Tra le più rilevanti attività operative ricordiamo l’Operazione “Ocean Shield” nel 2011 (operazione di contrasto al fenomeno della pirateria marittima nel Corno d’Africa), l’Operazione “Unified Protector” nel 2011 (missione autorizzata dal Consiglio delle Nazioni Unite allo scopo di proteggere i civili sul territorio libico) e l’Operazione “Sofia” nel 2015-2016 (missione nata nel 2015 al fine di evitare tragedie umane derivanti dal traffico di esseri umani attraverso il Mediterraneo).

Gli equipaggi di volo del 3° Gruppo Elicotteri continuano ad operare regolarmente a bordo degli EH-101 per interventi di ricerca e soccorso in elevato stato di prontezza per 365 giorni all’anno. Dal 1969 sono circa 1900 le missioni di soccorso effettuate, equivalenti a quasi 6000 ore di volo. Importante ricordare l’attività di soccorso al traghetto Norman Atlantic, avvenuta nella notte tra il 27 ed il 28 dicembre 2014, a seguito di un grave incendio scoppiato a bordo.

In quell’occasione il 3° Gruppo intervenne tempestivamente con tre EH-101, riuscendo a portare in salvo ben 212 passeggeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *