Il manager torinese Paolo Petromilli cerca “Ambasciatori del gusto”

Fiere italiane nel Mondo, una realtà concreata a un passo verso il futuro!

paolo petromilli foto Paolo, lei è promotore di  "Fiere italiane nel mondo", un progetto che negli anni è diventato sempre  più importante.  Ci vuole parlare di cosa si tratta?

"Fiere Italiane nel mondo" nasce con altro nome ''Last Minute Tour'' per turismo e promozione dell'export italiano nei Balcani nel 2017, si trasforma in Fiere italiane nel mondo nel 2016 , promuovendo 2 suoi marchi, Sapori italiani a tavola per l'organizzazione di B2B e Incoming all'estero, promuovendo le eccellenze dell'enogastronomia italiana agli importatori all'estero e  con Piazza Italia il marchio che organizza padiglioni all'interno di fiere internazionali note. Tutti i nostri eventi hanno lo scopo di far incontrare i produttori italiani con gli importatori portandoli  all'estero o invitando  gli importatori in Italia in luoghi carichi di storia e tradizione, ove avvengono gli incontri per stipulare accordi di distribuzione, in ogni evento e presente uno chef che realizza piatti con i prodotti dei partecipanti all'evento  per farli assaggiare agli importatori. I nostri eventi sono stati organizzati più volte in Svezia, Belgio, Polonia, Olanda, Svizzera,Tailandia, Francia, Germania, Inghilterra. Per quanto riguarda fiere e B2B . In Italia invece incoming e workshop in luoghi di prestigio e storia".

Tante soddisfazioni che si sono accumulare in tutti questi anni. Ma qual è stata la citta dove avete riscosso maggiore successo?

"Il 19 Ottobre a Tirana con Sapori italiani a tavola abbiamo inaugurato lo showroom  di Sapori italiani a tavola presso l'importatore albanese D.M.import export. L'Albania e stata scelta non solo perché' operiamo in quel paese  da 15 anni, ma per la continua crescita dell'economia albanese per Il numero elevato di ristoratori italiani e la forte richiesta di prodotti italiani in tutta l'Albania. Non solo nella capitale ma anche nelle maggiori regioni vi sono punti vendita della Conad e supermarket solo con prodotti italiani. Prossimamente apriremo nel centro di Tirana  un negozio di 500 mq di Sapori italiani a tavola con la vendita al dettaglio gestito dalla D.M.import export di Tirana. Seguirà l'apertura della vendita dei prodotti italiani anche tramite e-commerce in  l'Albania".

logo food

Ci vuole esporre brevemente i vostri futuri progetti?

"Sapori italiani a tavola e sempre alla ricerca di eccellenze, aziende che tramite noi diventano ambasciatori del gusto e della buona tavola italiana all'estero, tramite il nostro progetto chiunque con queste caratteristiche può' diventare  l'ambasciatore del gusto e aprirsi quindi nuovi mercati all'estero . Fiere italiane nel mondo in pratica apre ambasciate della buona tavola italiana all'estero. Le prossime saranno a Stoccolma con l'apertura dello showroom per la promozione ai distributori svedesi e da Gennaio 2021 l'apertura del punto vendita al dettaglio di Sapori italiani a  Tavola al centro di Stoccolma al quale seguirà'  anche l'apertura dell'e-commerce per la Svezia gestito dall'importatore di Stoccolma ".

Nella vita ognuno è alla ricerca di qualcosa o qualcuno. Voi siete alla ricerca di "ambasciatori" del gusto. Di cosa si tratta?

"Come azienda siamo molto interessati alla Sicilia. Specialmente il nord Europa richiede prodotti dall'isola che chiamano del “bel sole”. Spesso  importatori ci richiedono  prodotti tipici siciliani e la Sicilia sta rispondendo molto bene a tali richieste . Vi sono sempre piu' aziende siciliane che producono prodotti tipici con lo scopo di esportare facendo anche percorsi innovativi contribuendo a quel  “made in Italy” sempre più' richiesto all'estero. Terminato il periodo Covid, abbiamo intenzione di realizzare un workshop in Sicilia portando importatori Europei ad incontrare i produttori Siciliani".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *