Lutto nel mondo del calcio, è morto Giovanni Bertini

Quest’oggi all’età di sessantotto anni ci ha lasciato Giovanni Bertini, ex difensore di Benevento, Fiorentina e Catania che dal 2016 combatteva con una bruttissima malattia come la SLA

121

Il 3 dicembre del 2019 rimarrà un giorno triste per gli appassionati di calcio e anche per i tifosi del Calcio Catania. Perché quest’oggi all’età di sessantotto anni ci ha lasciato Giovanni Bertini, ex difensore di Benevento, Fiorentina e Catania che dal 2016 combatteva con una bruttissima malattia come la SLA (non l’unica vittima, dopo i tanti che ci hanno abbandonato in questi anni proprio per la stessa identica diagnosi, fra cui: Borgonovo, Rognoni, Canazza, Signorini, Lombardi, Segato).

L’ex calciatore romano classe 1951 ha iniziato ad approcciarsi al mondo dei grandi nel calcio giocato nel lontano 1969 con la maglia della Roma, dove militò per ben tre anni fino al 1972. Successivamente l’avventura in prestito ad Arezzo nel campionato 1972/1973 di Serie B, e dopo un ritorno alla Roma ed il passaggio all’Ascoli e alla Fiorentina, giunge finalmente a Catania nel 1976. In maglia rosso-azzurra resterà per ben cinque anni fino al 1981, concretizzando in totale 84 presenze e 7 reti sotto le pendici dell’Etna. Di lui, i tifosi catanesi non ricordano solo i grandi calci di punizione, ma anche la promozione dall’allora Serie C1 al campionato cadetto della stagione sportiva 1979/1980.

Sui social tanti i messaggi di commozione arrivati da molti ex compagni di squadra e soprattutto dalla gente che non ha scordato le gesta di quest’ultimo di un calcio passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *