Lo scrittore Francesco A. Russo incontra le scuole

Un’iniziativa letteraria rivolta ai ragazzi, un incontro culturale incentrato sul significato profondo del libro “Il Piccolo Principe” e sulla bellezza della scrittura.

il-piccolo-principe-incontra-le-scuole

«Sono stato ospite in diverse scuole (medie e superiori) e ho riscontrato tutte le volte un grande interesse da parte degli studenti verso il magico mondo della scrittura e dell’editoria. L’incontro “Il Piccolo Principe oggi”, incentrato sul significato profondo del libro “Il Piccolo Principe” che ho avuto l’onore di tradurre per Brancato Editore, nasce dalla possibilità di aprire loro uno spiraglio creativo, per risvegliare le loro coscienze dal torpore di web e smartphone, a testimonianza del fatto che, ascoltando il proprio cuore, qualunque sogno, anche il più difficile, può realizzarsi».

Con queste parole lo scrittore siciliano Francesco A. Russo, apprezzato autore contemporaneo giunto alla sua quinta pubblicazione, in collaborazione con gli istituti scolastici delle scuole medie inferiori e superiori interessati (pubblici e privati), invita docenti e presidi ad aderire all’iniziativa “Il Piccolo Principe oggi”, un’iniziativa letteraria rivolta ai ragazzi, un incontro culturale e dibattito sul significato profondo del libro “Il Piccolo Principe” e sulla bellezza della scrittura oggi, attraverso il racconto della propria esperienza personale.

Una passione per la scrittura che nasce per caso la sua, nel 2001, successivamente alla morte prematura del padre. Scrivere diventa un’esigenza, un modo per uscire fuori e venire allo scoperto. Emozionasi ed emozionare, questa la sua missione.

«Scrivo per necessità. È diventato un bisogno primario ormai. Come mangiare, bere, dormire – dichiara lo scrittore – un’attitudine che dona alimento e consistenza alla mia natura – i miei libri sono il frutto di chi asseconda il proprio cuore, di chi sceglie di essere se stesso».

il-piccolo-principe-traduzione-e-postfazione-di-francesco-a-russo

Francesco A. Russo, scrittore e giornalista, ha collaborato come autore, sceneggiatore, editor e copywriter con diverse agenzie pubblicitarie e case editrici. Tiene corsi di scrittura creativa, è responsabile editoriale ed editor per il Gruppo Brancato e, iscritto all’Albo dei Giornalisti da quasi dieci anni, scrive per alcune riviste e magazine di settore. È nato a Catania, ma l’amore per Parigi lo porta a spostarsi spesso nel capoluogo francese, città in cui si reca più volte l’anno a scrivere e in cui ha vissuto.

Il suo ultimo libro Il vestito cucito addosso (Inkwell Edizioni), pubblicato nel 2012, ha attualmente superato la sua sesta ristampa e Il Piccolo Principe (Brancato Editore), ultima pubblicazione a gennaio del 2015 (traduzione con postfazione) ha già venduto più di 10.000 copie.

Un pensiero su “Lo scrittore Francesco A. Russo incontra le scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *