Lions Distretto Sicilia. Vacanze speciali per disabili a Linguaglossa, sotto l’Etna

In carrozzella alla scoperta dell'Etna. Importante iniziativa dei Lions del Distretto 108Yb Sicilia e del Campus Concettina. Una settimana di vacanza speciale a Linguaglossa (Catania) per 15 giovani affetti da disabilità.

Sono arrivati da ogni angolo della Sicilia. In carrozzella alcuni, con lo zaino in spalla altri. Ma tutti con la voglia di spezzare, almeno per un po', la pesante catena che la vita talvolta addossa senza pietà e senza riguardo.

Sono 15 giovani con meno di 30 anni, affetti da disabilità e limitazioni funzionali, che da ieri e per una settimana sono ospiti del "Campus Concettina" di Linguaglossa. Si tratta di una struttura della Comunità di Capodarco - la cui costruzione, cominciata nel 2002 e ultimata nel 2008, è stata finanziata grazie alla generosità del Lions Internazional - che attualmente ospita in regime diurno da 6 a 10 giovani con disagi psichici e motori. Ogni anno la struttura apre le porte anche ad ospiti più disagiati per una vacanza ritemprante, e questo grazie ad una iniziativa di solidarietà promossa dal Lions Club di Sicilia, Distretto 108 Yb, e giunta quest'anno già alla sua quarta edizione.

I giovani ospiti, nei 7 giorni di vacanza sull'Etna, avranno la possibilità di trascorrere ore di spensieratezza e di svago assistiti da volontari e da personale specializzato che opera nella struttura fondata dalla signora Concettina Pafumi, ora scomparsa, e improntata allo spirito e al carisma della Comunità di Capodarco di Fermo, città delle Marche, dove numerose persone disabili hanno la possibilità di condividere con famiglie sensibili e generose piccoli tratti della vita.

Salvatore Castorina, delegato del Governatore distrettuale Gianfranco Amenta, ha voluto festeggiare l'arrivo degli ospiti insieme ai presidenti delle varie Zone Giovanni Licciardello, Rino Puleo, Emilio Castorina, Salvatore D' Angelo e a Pina D'Arrigo, Rodolfo Azzia e agli animatori Francesco, Rosita e Santo.

Durante i 7 giorni di vacanza i giovani ospiti saranno accompagnati in varie iniziative scandite da un calendario denso di appuntamenti. La settimana è stata suddivisa in momenti di svago e occasioni di conoscenza. Sono previste "giornate del mare" a Fondachello, "giornate dell'Etna", con escursioni e visite guidate nelle aree sommitali del vulcano grazie al supporto del Corpo Forestale. E poi ci sono le "giornate dei luoghi", tra cui la visita alle cantine enologiche dell'Etna e al Monastero dei Benedettini di Catania. Le "giornate delle tradizioni" prevedono la visita alle officine dei vecchi mestieri.

(fonte La Sicilia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *