LIONS CLUB CATANIA FARO BISCARI: COSENTINO PRESIDENTE 2020-2021

Durante la celebrazione festiva della XIV Charter Night del Lions Club Catania Faro Biscari il dott. Giovanni Pagana consegna la Campana e il collare di Presidenza al dott. ing. Guido Cosentino. 109887660_3243776982356669_8037466271269413117_n

Anche se in fase di ripresa post Covid-19 l’importante manifestazione del Lions International è stata festeggiata nell’accogliente auditorium e poi nella zona piscina dell’Hotel Nettuno di Catania, nel pieno rispetto dei provvedimenti di contenimento stabiliti dagli organi governativi e dal Board internazionale.

In una serata all’insegna della vera amicizia, il Lions Club Catania Faro Biscari ha solennemente celebrato la sua quindicesima Charter Night e il Passaggio della Campana tra il dott. Giovanni Pagana e il dott. ing. Guido Cosentino. Tanti gli amici invitati, autorità civili, militari, officer, presidenti e segretari di altri Club del Distretto Lions di Sicilia.

Al tavolo di presidenza erano presenti il Governatore 2019/20 del Distretto Lions 108YB Sicilia, dott. Angelo Collura, il II vice Governatore dott. Maurizio Gibilaro, il Presidente del Consiglio dei Governatori Multidistretto Italy 2008-2009 e già presidente della Commissione MD Affari Legali, Statuti e Regolamenti, avv. Salvatore Giacona. Inoltre presenti il presidente della V Circoscrizione Lions, avv. Antonio Bellia, e il presidente di zona 11 in sede, avv. Fabio Pistorio.
Tanti i messaggi di felicitazioni pervenuti e letti dal Cerimoniere del Club avv. Enzo Drago, che nel corso del passaggio della campana ha ceduto lo scanno al dott. Teo Raciti, cerimoniere per l’anno sociale 2020-2021. 110127146_3243777069023327_2357099159603055218_n

Emozionato il presidente uscente Pagana, che in sintesi ha tracciato il percorso di servizio che ha interessato tutto il Club “Faro Biscari” nell’anno di sua presidenza, sino all’arresto delle attività lionistiche obbligato per la nota pandemia.
Con orgoglio ha evidenziato come le attività sociali del Club da Lui presieduto non si sono fermate, ma riorganizzate nel rispetto dei decreti di governo, considerando le importanti attività sociali per il benessere del meno abbiente, specie nel periodo di confino domiciliare per la prevenzione Covid. Il Club ha bene operato con grande solidarietà – economicamente tangibile – verso il prossimo e verso le istituzioni di servizio (protezione civile). Per quanto detto Pagana ha ricordato l’impegno del Club: “La prima parte ordinaria, che ha seguito le giuste direttive, la tradizione e il “We serve” classico. Una seconda parte tutta da inventare, mai accaduta prima, interessata dall’emergenza, con impegni quotidiani e mutevoli. Il nostro Governatore Angelo Collura è stato il Governatore dell’ordinario e dello straordinario. Spero venga ricordato come il Governatore dei 6 milioni di euro raccolti e non del Coronavirus. Ha dato slancio e inventiva al nostro operato. Pochi potevano operare come lui, e come noi, in un clima di incertezza, di crisi, di tristezza e di angoscia. Abbiamo saputo dare un significato tutti insieme a questi giorni storici…“.

Nell’auditorium è stato proiettato un film fotografico degli eventi sostenuti, che a braccio il presidente uscente ha voluto ripercorrere le numerose manifestazioni e l’intensa attività di servizio che il Club ha portato a termine, tra cui la Festa delle Bandiere con i ragazzi del Campo Trinacria e Giovani Disabili, il Memorial Day, il Poster per la Pace, i numerosi screenig alla popolazione, il Centro Ascolto per i Disagi e la Campagna di sensibilizzazione per una corretta alimentazione.

IMG_7278Dopo il Passaggio della Campana e la consegna delle “cordialità lionistiche” previste dal cerimoniale, il presidente subentrato Guido Cosentino ha quindi tracciato nel suo accorato ed apprezzato discorso introduttivo le linee guida per l’impegno nel nuovo anno sociale. Nel ringraziare per la fiducia a lui assegnata – Cosentino – ha presentato alla selezionata platea il nuovo Consiglio Direttivo, dichiarando di voler continuare nella buona scia delle precedenti presidenze per dare un fattivo contributo di servizio lionistico del Club per una società oggi come non mai solidale.109937665_3243777372356630_6258258605558625110_nParole di elogio, con  momenti di plauso sul servizio svolto, sono stati riportati nei discorsi applauditi del past presidente Consiglio Governatori MD Giacona e del II vG Gibilaro per le meritevoli attività svolte nel panorama delle risultanze e dei traguardi che il Lions International e la sua Fondazione richiede ai Club Service nel segno del We Serve.
Il Club ha partecipato con successo alla Campagna 100 LCIF – Empowering Service –  una raccolta fondi ambiziosa nella storia del Lions, con l’obiettivo di portare maggiore aiuto e speranza alla popolazione del Mondo sofferente specie durante i gravi eventi pandemici che hanno portato anche alla chiusura delle Sede Internazionale americana di Oak Brook, nell’Illinois. 110148436_3243777285689972_218970215183855902_n
Il governatore per l’anno 2019-2020 Collura, nel tracciare gli impegni futuri che investiranno tutti i Club Service del Distretto Siciliano nel nuovo ridisegno operativo post-pandemico, ha elogiato il Club “Faro Biscari” apprezzandolo per l’impegno storico nel servire, considerandolo da sempre come uno dei Club più rappresentativi del Distretto 108Yb Sicilia. 
Inoltre durante la serata conclusiva ha formulato i migliori auguri al Club, ai vecchi e nuovi officer del Club nominati nel “We Serve“, e in particolare all’avv. Fabio Pistorio, del Faro Biscari, già indispensabile Presidente di Zona nel suo anno e segretario del Presidente della V Circoscrizione per l’anno lionistico 2020-2021.109178561_3243777742356593_2005538722845336812_n

Un riconoscimento internazionale (con patch per il labaro) è stato consegnato dallo stesso Governatore Collura al socio del Club dott. ing. Alberto Rovelli, per l’incremento soci nell’anno di sua predidenza nel sodalizio catanese. I soci del Club hanno poi festeggiato e ringraziato i presenti con una cena a bordo piscina, dove è stata tagliata la consueta torta celebrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *