LILLY BOAT: A Torre del Lago Miss DRAG QUEEN ITALIA 2014

Meno 3 2 1… Ladies and Gentlemen The Winner is… 
LILLY BOAT –   MISS DRAG QUEEN ITALIA 2014. 
A Torre del Lago (Viareggio) la 12° edizione. 

La scia di una cometa piena di stelle ha attraversato il cielo di Torre del Lago e alla discoteca Mamamia ha lasciato cadere le più belle in assoluto. 
Le Miss Drag Queen in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia si sono date appuntamento al Tempio della Movida estiva Viareggina che da anni in questo periodo ospita il principale concorso per artisti che amano l’eccesso, la trasgressione, il divertimento. 
Il concorso più ambito dell’anno Miss Drag Queen Italia 2014 è arrivato alla sua 12° edizione, organizzato, condotto, vissuto attimo per attimo da una spumeggiante ed elegantissima La Wanda Gastrica che ha ripetuto il successo dello scorso anno. La presentatrice è stata spalleggiata da Lalique Chouette, una figura un po’ inquietante ma davvero tanto spiritosa. 

La brillante manifestazione si è svolta in due serate al Mamamia e al Buddy, la prima è stata un pot-pourri di gag, di esibizioni spontanee, di pose davanti le telecamere, di eccessi ironici come solo le Drag Queen sanno fare quindi è stato reso noto l’ordine d’entrata delle 14 concorrenti in gara accompagnate dalle rispettive madrine già regine di tanti concorsi. È stata presentata la lista degli sponsor e presentata l’associazione ACIDQAS (associazione culturale per drag queen). 
La seconda serata ha racchiuso una bomba di emozioni con l’incoronazione della nuova Miss Drag Queen Italia 2014.                                    

Cronaca ed emozioni della serata più magica…

…I preparativi per la finale di Miss sono quasi terminati, nell’aria si sente aleggiare l’agitazione, l’emozione e la tensione di tutti, dalle protagoniste agli addetti ai lavori che vogliono la perfezione affinché tutto sia al suo posto, sincronizzato,  e che tutto venga svolto come da protocollo.

Nella terrazza messa a disposizione alle Drag si intravedono parrucche di ogni tipo e colore, abiti giganteschi e luccicanti ed è bello poterle spiare senza che loro se ne accorgono e soprattutto notare che i personaggi camaleontici sono nella realtà stupendi ragazzoni con corpi statuari e muscolosi.

Tutto è pronto per il countdown e mentre il cielo di Torre del Lago ci regala una coreografia di stelle stanotte ci sarà una stella in più che brillerà di felicità, sarà la Miss Drag Queen Italia 2014.

Davanti al palco c’è un manichino a mezzo busto che aspetta di essere ornato con la meravigliosa corona creata e realizzata dalla Glem Studio.

Inizia la sigla della Metro Goldwin Mayer, le luci si accendono sul palco mentre sulla musica di “La Voix” iniziano i brividi e la grande emotion… sembra una mano invisibile che sparge le note dolcissime su tutti i presenti ed ecco la presentatrice per eccellenza la splendida La Wanda Gastrica che si esibisce in un playback incantevole impersonando la cantante Malena Emman.

Intanto le Drag avanzano formando un corridoio che fa da cornice all’avanzare lento della Miss Drag Queen Italia 2013  She Wulva che come una sposa sfila regalmente sulle note  musicali di “March with me” di Montserrat Caballè, reggendo l’ambita corona e la fascia per la nuova Miss 2014.

Intanto le 14 Drag agguerrite più che mai sono pronte a mostrarsi al pubblico e alla giuria in tutto il loro splendore. La finta spavalderia non riesce a nascondere il tremore delle gambe sui vertiginosi tacchi a spillo e nemmeno la paura di inciampare e fare brutta figura, i nervi sono tesi ma le concorrenti sono bravissime infondo sono attrici e camuffano bene i sentimenti contrastanti di questi lunghissimi attimi.

I cuori sembrano battere velocemente all’unisono, molte di loro sono giovanissime ed inesperte, altre sono Drag di provata esperienza con cariche di simpatia esplosiva..

Le 14 Drag  qualificate alle finali regionali sono: 

  •  LA PETIT NOIRE ( Sicilia)  con la madrina  Vicky Le Glamour Guizzanti
  •  ANDREW JEFFREE (Sardegna)  con  Velena
  •  LADY GODIVA (Calabria)  con  Doretta
  •  IVANA TRAM (Toscana)  con  Drastik Queen
  •  CARLA STRACCI ( Lombardia)  con  Miss Safira e Val Kiria
  •  KENYA BANKS (Abruzzo e Marche)  con  Lady Vanesia
  •  MOET SHARON ( Puglia, Basilicata e Molise)  con  Raven Voice
  •  LUCIANA COLPIZZETTO ( Emilia Romagna )  con  Simona Sventura
  •  SHAYNA TOWN (Piemonte e Val d’Aosta)  con Barbie Bubu
  •  LA CRY ( Triveneto)  con Kelly Minogue CK Events
  •  LILLY BOAT (Umbria)  con Nikita Magno
  •  EMILY QUEEN ( Liguria)  con Lady Bagheisha
  •  LADY LECHIC  (Campania)  con Lazia Tiffany & Miss Jasmine
  •  NEHELLENIA DOPPLEGANGER  ( Lazio)  con  Gloss Disco.

Altre madrine che omaggiano la grande  festa sono Amanda Lira, Sexolina, Maraya  Quenn , Marchesa Marzotto, Shela Derosa,  Margo.  

Gli Sponsor sono presenti con ricchi premi per la vincitrice, la Regina delle Regine: €.1000,00 offerti dalla discoteca Mamamia –  Un volo vacanza della Twizz –  La corona di Miss offerta da Glem Studio –  Un buono della Kriolan by Senesi –  La fascia di Miss offerta da Miss She Wulva –  Buono by Drag Wigs –  Book fotografico by Costa degli Etruschi –  Copricapo by Oscar Ob –  Buono per un abito Piero Ragni –  Un’intervista in regalo by Drag Culture –  Ingrandimento fotografico by Simpatypress –  Una notte in una struttura Nido d’Amore.

Le Drag Safira e Kelly Minougue sfilano indossando parrucche molto originali create da Wigs parrucche e deliziosi cappellini di Oscar Ob.

Dopo un selfie individuale di presentazione iniziano le performance e via via si susseguono le 14 esibizioni. Sfilate, danze e musica per le Miss che si sfidano sul palco mostrando di avere tanta voglia di mettersi in gioco prima ancheggiando in passerella indossando abiti sontuosi, alcuni molto ingombranti poi esibendosi in performance dove danno sfogo alla propria personalità e alle proprie doti artistiche mostrando passione per il ballo, per la recitazione e per il trasformismo.

Portamento, presenza scenica, trucco, parrucco e professionalità sul palco, sono queste le caratteristiche valutate dalla giuria per decretare la Miss delle Miss 2014.

Il Team votante era composto da:  PAOLO TUCCI cantante, ALESSIO COBELLO Mister Gay 2012, CRISTIANO CERVIGNI blogger Youtube, STEFY ENERGY Dj, DANIELE LAZZARESCHI Vice Presidente della provincia di Lucca, SERENA DIODATI organizzatrice di Eventi, LOREDANA COSOLI rappresentante della Rivista GlobusMagazine, FRANCESCO MALATESTA chirurgo plastico.

Il gruppo sceglie la Regina delle Regine votando con difficoltà vista l’ottima qualità e l’originalità delle esibizioni.

Vince la 12° Edizione di Miss Drag Queen Italia 2014 Lilly Boat  – Miss Umbria 2014, con un numero considerevole di voti. La regione Umbria ha sbaragliato tutti portando a casa la meravigliosa corona di Miss per il terzo anno consecutivo.

Drag Queen Lilly Boat, all’anagrafe Samuel Salamone di 24 anni, ha eseguito un numero pieno di originalità e ricco di sorprese, la Miss umbra ha un’ esperienza decennale nel mondo teatrale, infatti nell’esibirsi lega le due passioni  il teatro ed il mondo Drag, brava nelle interpretazioni, è stata padrona indiscussa del palco destreggiandosi con momenti di vera originalità.  Il finale a sorpresa ha avuto  i totali consensi da parte del pubblico e della giuria.

Il premio della Critica, formata esclusivamente dalle Drag madrine, invece è andato alla “morbida e burrosa”  Moét Sharon, rappresentante della regione Puglia che con la sua fisicità abbondante ha attirato la simpatia del pubblico e non solo, è stata bravissima nei suoi passi di danza, elegante, leggera e indubbiamente molto sexy e quindi giustamente premiata.

La serata è un’esplosione di gioia che continuerà fino al mattino tra canti, balli e tantissima allegria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *