Le migrazioni e la città, “il sapere agito”: seminari e tavole rotonde a Scienze politiche

Lunedì 20 gennaio alle 9,30, nell’aula magna del dipartimento di Scienze politiche e sociali (via Vittorio Emanuele 49), si terrà il seminario permanente di studi dal titolo “Le migrazioni e la città: il sapere agito”, promosso dalla cattedra di Storia delle dottrine politiche del Dsps (prof.ssa Stefania Mazzone).

scienze-politiche-675x350

Lo spunto di discussione della prima giornata di lavori è tratto dal libro di Luca Scuccimarra (Università La Sapienza) “Proteggere l’umanità – Sovranità e diritti umani nell’epoca globale” (Il Mulino, 2016), di cui si discuterà anche con l’autore, dopo i saluti istituzionali del rettore Francesco Priolo e del direttore del Dsps Giuseppe Vecchio.

A introdurre il tema saranno i docenti Stefania Mazzone e Fabrizio Sciacca (coordinatore del dottorato di ricerca in Scienze politiche, Università di Catania), seguiranno gli interventi di Emanuela Abbatecola (Università di Genova), Alessando Arienzo (Università di Napoli Federico II), Giorgio Scichilone (Università di Palermo) e dei docenti dell’Università di Catania Salvatore Aleo, Biagio Andò, Giuseppe Astuto, Carlo Colloca, Rosario D’Agata, Pinella Di Gregorio, Delia La Rocca, Francesca Longo, Paolina Mulè, Guido Nicolosi e Carlo Pennisi.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15,30, nel Salone delle Conferenze della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia (via Cappuccini 2), verrà presentato il volume “Narrare le migrazioni – Tra diritto, politica, economia” (Bonanno Editore, 2018). I lavori saranno presieduti da Pietro Agen (presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia), introdotti da Stefania Mazzone e coordinati da Andrea Giuseppe Cerra (Università di Catania). Interverranno Filippo Furri (Université de Montréal, MECMI, Migreurope), Carolina Kobelinsky (CNRS, LESC-MECMI, Université Paris Nanterre), Laura Savelli (Università di Pisa), Silvia Dizzia (Comitato CRI di Catania-Responsabile RFL), Mauro Bonanno (Editore).

Seguirà una tavola rotonda con il sindaco di Catania Salvo Pogliese, l’Assessore regionale alla famiglia e alla solidarietà sociale Antonio Scavone, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Catania Giuseppe Lombardo, il presidente della Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa e presidente Croce Rossa Italiana Francesco Rocca, il presidente del Comitato CRI di Catania Stefano Principato, il responsabile dell’Ambulatorio di Etnopsichiatria per Richiedenti Asilo e Vittime di Tortura dell’ASP Catania Aldo Virgilio, il presidente della Comunità Sant’Egidio di Catania Emiliano Abramo e Riccardo Reitano (Comitato CRI di Catania). Concluderà la sessione il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *