La tempesta Flossie colpisce le Hawaii

Lunedi mattina, la tempesta tropicale Flossie ha  raggiunto le isole Hawaii, anche se, già il suo arrivo era stato annunciato dal Meteo nazionale e, i suoi specialisti monitoravano la situazione dalla scorsa settimana. Evento del tutto eccezionale dato che le isole Hawaii raramente vengono colpite da fenomeni atmosferici di tale intensità.  Infatti, sembra che Flossie sia stato il primo ciclone degli ultimi vent’anni a colpire il meraviglioso arcipelago del Pacifico.  La tempesta ha prima colpito la Big Island, per poi abbattersi su Maui. Il cielo blu chiaro hawaiano rapidamente è diventato nero come la notte. Forti piogge e vento hanno sferzato le Isole, comportando la mancanza di corrente elettrica, decine di spiagge, sentieri, campus universitari e tribunali sono stati chiusi sia sulla Big Island che a Maui.
I tre porti di Kahului, Hilo, e Kawaihae sono stati chiusi. Molte le compagnie aeree (cioè Alaska, America,e United) che hanno cancellato i voli da e per le isole Hawaii, lasciando i viaggiatori a terra. A questo punto, decine di rifugi sono stati aperti sull’isola di Oahu, Maui e Big Island, incoraggiando i residenti a rimanere fino a quando la tempesta non sarebbe passata.

Sembrava quasi, che il ciclone stesse perdendo la sua forza distruttiva, invece, è esplosa ancor di più quando ha colpito l’isola di Maui, scatenando  più pioggia, tuoni e fulmini di quanto previsto. Secondo la Central Pacific Hurricane Center di Honolulu i venti, hanno superato i  64 chilometri orari,  la quantità di pioggia misurata si aggira intorno agli  8-10 centimetri all’ora vicino a Maui e fino a 13 centimetri all’ora sulla montagna di Haleakala. Le onde erano alte 4.6 metri, quindi molte spiagge sono rimaste  chiuse sino a oggi. Numerosi rapporti di incidenti  tra cui un uomo colpito da un fulmine nell’isola di Maui.  Flossie ha colpito con una forza decisamente minore l’isola di Oahu, sparendo, poi, nell‘Oceano Pacifico.

Madre Natura ha deciso di lanciare un’altra sorpresa per le isole Hawaii: un terremoto di magnitudo 3,5 ha colpito l’isola di Oahu alle 10:31. Tuttavia, non ci sono stati danni significativi e non ha scatenato nessun Tsunami.
La tempesta tropicale Flossie certamente ha lasciato il segno sulle isole Hawaii.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *