La scenografia dell’Aida è in costruzione nella città etnea

In costruzione a Catania, nella Bottega Fantastica,  la scenografia per l’AIDA a Siracusa firmata da Enrico Castiglione che il 12, 19 e 26 Luglio andrà in scena al Teatro Greco di Siracusa


Un allestimento kolossal da tutti i punti di vista. Stiamo parlando dell’AIDA di Giuseppe Verdi che il 12, 19 e 26 Luglio andrà in scena quest’estate al Teatro Greco con la regia e le scene disegnate da Enrico Castiglione, reduce dal successo della sua Carmen a Manaos in Brasile ed ora impegnato proprio in questi giorni presso il laboratorio de La Bottega Fantastica, a Catania, dove il maestro ha consegnato già da tempo la propria idea e i propri bozzetti per quello che si annuncia lo spettacolo d’opera lirica più atteso di questa prossima estate.

Prodotta dalla Fondazione Festival Euro Mediterraneo, in collaborazione con la Fondazione Inda, l’AIDA che andrà quest’estate in scena al Teatro Greco di Siracusa, che si apre per la prima volta ad una vera e propria stagione lirica che vi si svolgerà ogni anno sempre nel mese di luglio proprio, sono in costruzione proprio in questi giorni le imponenti scenografie della più popolare opera di Giuseppe Verdi e una volta tanto è bello poter dire che le scenografie non arriveranno da lontano, ma addiriturra sono in lavorazione in Sicilia, a Catania, in un laboratorio che Enrico Castiglione ha scelto “per l’eccellenza della squadra di scenografi costruttori e macchinisti guidata da Daniele Barbera che offre la Bottega Fantastica”, a cui il regista e scenografo italiano ha affidato anche la scenografia della sua prossima TOSCA al Teatro Antico di Taormina e al Teatro Romano di Aspendos in Turchia anche con l’obiettivo di far lavorare le maestranze siciliane.
In questi giorni, infatti, presso il laboratorio della Bottega Fantastica sono in fase di lavorazione gli obelischi e la gigantesca testa che sarà l’elemento fondamentale dell’intera idea scenografica, pensata appositamente per il Teatro Greco di Siracusa, che senz’altro è un “teatro imponente che merita e richiede una scenografia all’altezza, grandiosa ed insieme accogliente”, come ha dichiarato lo stesso Castiglione, la cui idea scenografica per questa sua nuova AIDA sarà completamente diversa rispetto alla messa in scena del 2009 per il Teatro Antico di Taormina che si basava anche su proiezioni in alta definizione. “Per Siracusa non ci saranno proiezioni, ma una grande scenografia costruita attraverso un gioco di enormi piattaforme a diversi livelli che rappresenteranno le diverse fascie sociali dell’Antico Egitto, fino al livello più alto di uso esclusivo del faraone e dei sacerdoti, in una sorta di piramide scomposta che poi al livello più alto si completa con una gigantesca testa simbolo della potenza del faraone stesso e al livello più basso con la tomba in cui moriranno Radames e Aida”.
Un allestimento kolossal che parte proprio da una scenografia imponente e dinamica, che ben si completa con i sontuosi costumi disegnati da Sonia Cammarata, realizzati e composti da migliaia di pezzi di mosaico di vetro colorato con le tonalità tipiche dell’Antico Egitto. Insomma, un allestimento che sta suscitando molto interesse e soprattutto grande attesa nelle migliaia di spettatori che da ogni parte del mondo stanno acquistando i biglietti dei vari settori già in vendita attraverso i circuiti di boxofficesicilia.it, ticketone.it, vivaticket.it e biglietto.it. Un interesse in primis per la regia dello stesso Castiglione, amatissimo in Sicilia da un pubblico sempre più numeroso oltreché essere un artista di fama internazionale di grande richiamo, ma anche dal cast di primissimo livello che vedrà impegnati in scena star di fama mondiale come Marcello Giordani e Othalie Graham.
La Bottega Fantastica è un’azienda nata in Sicilia, a Catania, nel 2002, che opera nel campo dell’allestimento teatrale e cinematografico a livello internazionale, che offre servizi di noleggio ma anche realizzazione e vendita di scenografie teatrali e cinematografiche, sculture, sartoria teatrale, costumi e gioielli di scena, attrezzerie e riproduzioni di arredi di diverse epoche storiche, che come dice Enrico Castiglione è “una vera eccellenza tutta siciliana che dovrebbe essere utilizzata con maggiore attenzione dai teatri siciliani, visto che lavora con ottimi risultati soprattutto all’estero”. E a Siracusa sarà anche La Bottega Fantastica a debuttare per la prima volta sul palcoscenico del Teatro Greco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *