La Roma trionfa nel derby, a rischio la Champions per la Lazio

Calcio: i giallorossi vincono il derby per 2-1 e conquistano aritmeticamente il secondo posto. Tre gol in 12 minuti e la Lazio va ko: Djordjevic replica a Iturbe, poi all’85’ decide Yanga-Mbiwa. I biancocelesti si giocano il terzo posto in uno spareggio da brivido contro il Napoli al San Paolo nell’ultima giornata

Altro che pareggio annunciato…. a far festa nel derby della Capitale è la Roma che conquista aritmeticamente il secondo posto in classifica e l’accesso diretto alla prossima Champions League senza passare dai preliminari. Alla squadra biancoceleste non resta che giocarsela in extremis in uno spareggio che potrebbe essere da brivido contro il Napoli al San Paolo nell’ultima partita di campionato. Un risultato positivo consentirebbe alla squadra di Pioli di aggiudicarsi un posto ai preliminari di Champions.

A rovinare il clima di festa a poche ore dalla partita ancora una volta tensioni, scontri e feriti tra le opposte tifoserie che nulla hanno a che vedere con il calcio giocato.

A poche ore dal fischio d’inizio la tensione fuori dallo stadio è altissima, intorno alle 16.30 due tifosi romanisti sono stati accoltellati, tra lungotevere Thaon de Ravel e via Romano, nel corso di una piccola rissa con tifosi biancocelesti. I due avrebbero riportato ferite all’addome, prontamente soccorsi dal 118 e trasportati al policlinico Gemelli in codice rosso non sarebbero in pericolo di vita.

In campo è partita vera, segno che il derby è sempre il derby e sebbene il pareggio avrebbe accontentato tutti con la Roma in Champions e la Lazio ai preliminari, ha preso il sopravvento l’agonismo e  la voglia di vincere.

La partita si decide nel secondo tempo in 12 minuti: al 28’ Ibarbo, subentrato a Totti scatta sulla destra e offre a Iturbe l’assist per l’1-0.

La squadra di Pioli che fino a quel momento aveva in mano la partita cerca di reagire e grazie a Djordjevic al 36’ mette dentro una sponda di Klose, dopo un cross di Felipe Anderson per il gol dell’1-1. In molti pensavano al “biscotto” anti Napoli, ma è Yanga-

Mbiwa a smentire tutti al 40’ con il gol che regala il derby alla Roma e il secondo posto in classifica. Domenica al San Paolo c’è la super sfida tra Napoli e Lazio, ai biancocelesti per accedere ai preliminari di Champions basta non perdere la partita.

A fine gara è tanta la gioia tra i giocatori della Roma sia per aver vinto il derby che per aver centrato il secondo posto in classifica.

Il capitano giallorosso Francesco Totti dopo il selfie nel derby d’andata oggi indossa una maglia con la scritta “Game over“. Garcia rende onore al tecnico della Lazio: “Io voglio fare i complimenti a Pioli perché è un tecnico bravissimo e, nonostante non si sappia se arriveranno terzi o quarti, la Lazio ha giocato una grande stagione con giocatori bravi”. Mentre un deluso Pioli attacca il tecnico romanista: “Non serve accendere gli animi –poi continua- ho sempre apprezzato la cultura sportiva degli stranieri, ma quando vengono qua diventano come molti“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *