La Protezione Civile scende in campo per Sant’Agata

In piazza Santo Spirito a Catania, per i giorni di Sant’Agata, sarà pronto il posto medico avanzato del 118 e della Protezione Civile, per assicurare ai cittadini assistenza sanitaria.

esaf03

In onore della patrona di Catania, Sant’Agata, anche quest’anno il 118 e la E.S.A.F. (Ente Salvaguardia Ambiente Foreste) Protezione Civile di S.Agata li Battiati, in provincia di Catania, saranno presenti in piazza Spirito Santo, con un posto medico avanzato per assicurare alla cittadinanza assistenza sanitaria e collaborazione. Sono previsti quattro giorni di volontariato, ventiquattro ore su ventiquattro, al servizio dei fedeli di Sant’Agata, e non solo, con il dovuto entusiasmo e solidarietà che li distingue.

logoVerranno allestite due strutture con tutta l’attrezzatura medica necessaria per la giusta assistenza a chi ha urgente bisogno di cure. Il primo soccorso viene assicurato con l’immediato intervento di ambulanze, di infermieri professionisti, di medici diretti dal direttore del 118, la dott.ssa Isabella Bartoli. L’allestimento della struttura pneumatica e tutti i suoi dispositivi mobili, verranno integrati e adoperati con l’adeguata procedura di emergenza e sicurezza del caso dai diligenti volontari E.S.A.F. Protezione Civile.

L’organizzazione diretta sempre dal responsabile Rosario Sciuto, mettendo a disposizione i relativi mezzi necessari quali:roulotte, generatore di corrente propria, mezzo antincendio, radio ricetrasmittenti pertinenti all’attività e per ultimo una qualificata staffetta di volontari che assieme ai medici del 118 e infermieri stazioneranno in cattedrale e nei vari punti cruciali di piazza Duomo pronti ad intervenire per un eventuale soccorso ai cittadini in festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *