La Missione ARM sposta un asteroide attorno alla Luna

Un asteroide in orbita intorno alla Luna. Una missione della Nasa preleverà un frammento di asteroide per metterlo in orbita stabile intorno alla Luna.

Si tratta della Missione ARM (Asteroid Redirect Mission) che inizialmente prevedeva lo spostamento di un intero asteroide. Un viaggio di lunga percorrenza nel sistema solare. 
La missione dovrebbe iniziare nel 2020 quando una sonda senza equipaggio sarà lanciata nella fascia degli asteroidi tra Marte e Giove, dove tenterà di spostare l’asteroide dalla sua orbita naturale.

La sonda della Nasa preleverà anche un piccolo frammento di roccia da un asteroide e lo porterà via con sé. Si tratterà di un masso di 3-4 metri. Una volta tornata sulla Luna, dove giungerà nel 2025, la sonda collocherà il frammento dell’asteroide in un’ orbita lunare stabile dove resterà per sempre.

A cosa serve la missione

1) La missione sperimenta la possibilità di spostare un asteroide dalla sua orbita naturale. Sarebbe una tecnica molto utile se uno di essi fosse in rotta di collisione con la Terra.

2) Il frammento di asteroide in orbita stabile intorno alla Luna consentirà di studiare più approfonditamente la composizione degli asteroidi, avendone uno molto vicino e sempre a disposizione.

Un nuovo sistema di propulsione

Durante il suo viaggio di andata e ritorno nella fascia degli asteroidi, la sonda utilizzerà anche un nuovo sistema di propulsione a energia solare SEP (Solar Electric Propulsion). Il nuovo sistema è un po’ più lento rispetto ai precedenti ma anche più economico. Potrebbe rendere più semplice in futuro i viaggi di lunga percorrenza nel sistema solare. In particolar modo quelli tra la Terra e Marte.

Conseguenze impatto asteroide

Quali sono le conseguenze dell’impatto di un asteroide sulla Terra. Le conseguenze dell’impatto sulla Terra sono correlate con la dimensione dell’asteroide. Un asteroide di poche centinaia di metri di diametro può trasformarsi in una vera e propria arma killer. Facciamo qualche esempio pratico:

  • Un asteroide di 10 chilometri colpisce la Terra ogni 100 milioni di anni con conseguenze catastrofiche. L’impatto è equivalente a 4 miliardi di bombe atomiche di Hiroshima. Fu probabilmente un asteroide di queste dimensioni causare l’estinzione dei dinosauri circa 65 milioni di anni fa.
  • Un asteroide di almeno 1 chilometro colpisce la Terra ogni 100.000 anni. Anche in questo caso le conseguenze sono drammatiche in quanto l’impatto è pari a 4 milioni di bombe atomiche.
  • Un asteroide di 100 metri colpisce il nostro pianeta mediamente ogni secolo e comporta un impatto pari a 4.000 bombe atomiche. E’ sufficiente pensare che l’asteroide caduto nel 1908 nella zona siberiana di Tunguska, fortunatamente poco abitata. ebbe una potenza equivalente a quella di mille bombe atomiche di Hiroshima.

(fonte web Okpedia tecnologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *