La Compagnia dei diritti termina il suo cammino: a Catania il Meeting interculturale

Venerdì 26 giugno alle ore 9.30 si terrà a Catania, presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania di p.zza Cutelli, il convegno di conclusione del progetto “Compagnia dei diritti. Rights for everyone”.

Finanziato a valere sul Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi 2007-2013. Annualità 2013 – Azione 5 “Informazione, comunicazione e sensibilizzazione”, che ha come Ente capofila il Consorzio Sol.Co. Rete di Imprese Sociali Siciliane e come partner la Fondazione Èbbene.

 

Durante il viaggio della Compagnia dei diritti – iniziato nel mese di novembre 2014 – sei sono state le province della Regione Sicilia coinvolte, ventuno le tappe territoriali svolte per un’unica campagna di informazione e sensibilizzazione itinerante sulle tematiche dell’immigrazione e le aree interessate al processo migratorio. A conclusione di questo percorso – che ha visto tante persone, associazioni, scuole, cittadini immigrati coinvolti in attività didattiche o animazioni territoriali con l’obiettivo di informare e di sensibilizzare sui temi dell’integrazione e dell’immigrazione, di accogliere i cittadini dei Paesi Terzi e informali sui loro diritti e sulle opportunità socio-assistenziali, formative, economico-finanziari e di inclusione sociale presenti nel territorio siciliano – l’evento finale dal titolo Meeting interculturale nasce come momento che incoraggi il dialogo interculturale e la conoscenza reciproca tra cittadini stranieri e cittadini autoctoni.

Durante il convegno, al quale parteciperanno relatori esperti nelle tematiche dell’immigrazione, saranno diffusi i risultati del progetto e sarà siglato un accordo di programma per creare una rete tra le città coinvolte che collabori in maniera stabile e concertata sulle tematiche dell’integrazione e le politiche dell’immigrazione, al fine di sviluppare un modello di governance che possa ispirare la politica di governo nazionale ed europea in tale settore. A conclusione del convegno tutti i partecipanti si raccoglieranno in un momento di preghiera interreligioso presso la Moschea di Catania coordinato da Abdelhafid Kheit, Presidente della Comunità islamica di Sicilia, a cui seguirà un aperitivo interculturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *