L’ atleta paralimpica Monica Contrafatto nella lista dei premiati del 13° Galà dello Sport

Appuntamento lunedì 3 dicembre al Teatro Don Bosco di Pedara dalle 20.30

Monica_Contrafatto_and_Sergio_Mattarella

Una grande atleta siciliana, che sta portando lustro all’Italia. Fra i premiati della tredicesima edizione del Galà dello Sport ci sarà anche Monica Contrafatto. Esempio di dedizione e attaccamento ai colori della Nazione. Caporal maggiore dell’Esercito, ha vinto una medaglia di bronzo paralimpica nei 100 metri piani categoria T42 ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 con il tempo di 16″30. Ai mondiali del 2017 a Londra è arrivata seconda, sempre nei 100. Agli Invictus Games del 2018, a Sydney, si è aggiudicata la medaglia d’oro. Tanti allori e piazzamenti ma anche onorificenze dello Stato e dell’Esercito: Ordine al merito, medaglia d’oro al valore e croce d’onore. Grande atleta, grande donna.

Nata a Gelanel marzo del 1981, ha raccolto risultati di prestigio fin da subito a livello nazionale. Nel 2016 ha vinto praticamente tutto: titolo italiano indoor sui 60 e outdoor sui 100. Poi il terzo posto agli europei, sempre sui 100, e il bronzo olimpico. Nel 2017 e nel 2018 altri piazzamenti di grande rilievo come il secondo posto al Golden Gala e alla Diamond League.

Monica Contrafatto, a Pedara, in occasione del Galà, sarà accompagnata da importanti cariche dell’Esercito, che si è mostrato molto vicino all’evento sportivo. Con l’atleta, ci saranno il maggiore Marco Pietro Carfì del Centro sportivo olimpico dell’Esercito, il colonnello Leonardo Privitera, comandante del Centro documentale di Catania, i due generali in pensione Ferruccio Cardillo e Francesco Polizzi.

Il Galà dello Sport di terrà il 3 dicembre al teatro comunale Don Bosco (Via Rua Sant’Antonio, 8) con inizio alle ore 20.30. Saranno consegnate per il tredicesimo anno di fila le Castagne d’Argento al merito sportivo. L’evento è organizzato dalla Sicilpool di Pippo Leone con il patrocinio del Comune di Pedara con in testa il sindaco Antonio Fallica, la collaborazione del Coni con cui si è cementato negli anni un rapporto di costante partnership, in particolar modo con il presidente regionale Sergio D’Antoni e con il delegato provinciale Enzo Falzone. La serata sarà presentata daRuggero Sardo e Martina Leone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *