Kiwanis: a Nicolosi si discute sui servizi per l’infanzia

Le autorità kiwaniane al servizio dei bambini. Solidarietà e assistenza per coloro che ne hanno bisogno. Presentata la conferenza con il patrocinio del comune di Nicolosi, in provincia di Catania

I DIRIGENTI DEL KIWANIS

Parlare del Kiwanis è, senza dubbio, molto interessante per l’attività  che  svolge  all’interno della società civile contemporanea. Promuovere solidarietà, amicizia e assistenza a coloro i quali ne hanno  bisogno è un compito arduo quanto umano. Essere al servizio dei bambini per i Diritti dell’Infanzia è un prestigioso  orgoglio per tutti i kiwaniani. La seconda divisione del patrimonio dell’umanità, con il patrocinio del comune di Nicolosi, ha voluto presentare alla comunità i “Services Distrettuali”, una conferenza di illustri personaggi del mondo sanitario e giuridico. Conferenza alla quale sono intervenute tutte le autorità kiwaniane, autorità locali e una partecipazione di soci, amici e ospiti che svolgono un intenso  lavoro di integrazione a favore dei bambini  immigrati.

DSC08533Un prezioso  e sensibile contributo alla problematiche dei minori con un indispensabile approccio allo sviluppo interculturale nel sistema sociale. Hanno partecipato valenti personaggi  quali: il cavaliere del lavoro dott. Pietro Rossi, la dott.ssa Patrizia Cali Finocchiaro, l’illustre presidente Carmelo D’Arrigo e Elio Garozzo e tanti altri prestigiosi personaggi  presenti alla manifestazione. L’evento si è svolto al centro congressi “Giordana Di Stefano“  di Nicolosi, in provincia di Catania. Presenti, in veste di comitato organizzativo, il primo cittadino del comune di Nicolosi dott. Antonino Borzi, il Lgt Governatore Div.2 “Etna Patrimonio dell’Umanità” dott. Ignazio Mannino e il  segretario  della Div.2 dott. Giuseppe Balsamo.

Ha dato inizio al meeting il cerimoniere dott. Antonio Sciuto ringraziando tutti gli intervenuti  e come da prassi l’omaggio alla bandiera italiana e a quella europea con un NUCCIO SPAMPINATO -ANTONIO MANISCALCO - IGNAZIO MANNINOmagistrale coro di bambini della Builders club “Elio Vittorini“ guidati dal forte temperamento dalla professoressa Marisa  Pavone, dando  vita all’’ascolto dei rispettivi  inni, perché l’arte e la musica uniscono i popoli e abbattono tutte le barriere nel rispetto e nel bene dell’umanità. Il governatore del Distretto Italia–S. Marino, prof. Antonio Maniscalco, assieme al segretario del Distretto Italia prof. Giandomenico Vecchio, e con l’eccellente collaborazione del tesoriere del Distretto Italia dott. Nunzio Spampinato, hanno voluto  tracciare una sintesi del programma conviviale, citando tutte le finalità istituzionali del Kiwanis  Internaziontional, ricordando le regole d’oro in tutte le relazioni: “Fai agli altri ciò che vorresti gli altri facessero a te”.

Si tratta di promuovere la ricerca e il raggiungimento dei più alti livelli sociali, lavorativi e professionali. Collaborare per creare e mantenere quel sano concetto civile che rende possibile i principi di onestà, di giustizia, di libertà, di democrazia e di patriottismo che il posto occupatorendono operanti nobili valori di uguaglianza e di solidarietà. Ospite femminile della serata è stata Claudia Puglisi che ha eseguito al pianoforte alcune colonne sonore. Interessante  è stata l’esposizione di concetti di grande attualità a livello giuridico e sanitario, attraverso la proiezione di particolari filmati seguiti  con vivissimo interesse dal folto pubblico.

Sono state esposte significative argomentazioni in merito:  biobanche pediadriche, dott. Giuseppe Milone; epilessia, prof. Martino Ruggeri; famiglia, avv. Giuseppe Spampinato; obesità, prof. Ernesto Geremia; cyberbullismo, dott. Francesco Cannata. Sono state conferite pergamene come riconoscimento alla cooperazione e all’importanza sociale dell’operato a favore dei bambini. Un vivo ringraziamento è andato a tutti i presidenti dei Clubs KC presenti, un pensiero di  affettuosa solidarietà è andato alla giovane mamma e danzatrice Giordana Di Stefano. Questa è stata l’occasione per ricordare a tutti gli amici Kiwaniani, nel preciso fondamentale impegno sociale, che occorre “servire per crescere e crescere per servire “.

CLAUDIA PUGLISI e il presentatore

DSC08526

Un pensiero su “Kiwanis: a Nicolosi si discute sui servizi per l’infanzia

  1. Manca la mia premiazione da parte del presidente internazionale e consegnatomi in forma ufficiale e solenne dal Governatore Antonio Maniscalco
    Daniela Simon
    Chair Distretto Italia San Marino
    presidente fondatrice del Kiwanis ABSOLUTE CT Terra dei Ciclopi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *