Kazakistan, precipita un aereo: 12 morti e 60 feriti

Tragedia in Kazakistan. Un aereo con a bordo 100 persone, è precipitato subito poco dopo il decollo da Amalty. 

l_-aereo-precipita-in-kazakistan-14-i-morti-nello-schianto-jyj8

Il velivolo, un Fokker-100 della compagnia Bek Air diretto a Nursultan, ha iniziato a dare segni di cedimento e ha perso quota alle ore 7:22 (ora locale), prima di colpire una barriera di cemento e schiantarsi contro un edificio a due piani. A bordo 95 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio. Sembrava che le vittime fossero 15, ma in seguito la conferma che fossero 12. Intervenuti i soccorritori per estrarre i sopravvissuti dalle lamiere.

Nell’impatto, l’aereo si è spezzato in due ma fortunatamente, i serbatoi del carburante non sono esplosi. Una donna che ha assistito allo schianto racconta: «È stato come in un film. Urla, grida, gente che piangeva. Poi lo schianto».

Il ministro dell’Industria kazako ha deciso che tutti voli della Bek Air e di Fokker-100 in Kazakistan, saranno sospesi in attesa delle indagini sull’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *