“ITALIA ON THE ROAD”, rotocalco on air degli eventi culturali della penisola

Tutti i giovedì il nuovo programma radiofonico condotto da Nino Graziano Luca. Da domani 7 maggio al 16 luglio, dalle 13.30 alle 14.00, su Rai Isoradio (103.5 FM).

L’arte, gli spettacoli e gli eventi letterari che esprimono la cultura italiana lungo tutta la penisola saranno gli ingredienti del nuovo programma radiofonico “Italia On The Road”, in onda tutti i giovedì a partire da domani 7 maggio, dalle 13.30 alle 14.00, su Rai Isoradio, canale di pubblica utilità dell’emittente radiotelevisiva nazionale, il primo a trasmettere in isofrequenza, cioè su 103.5 FM in tutte le venti regioni.

A condurre il format Nino Graziano Luca, che così descrive la trasmissione: «Si tratta di un rotocalco culturale di mezz’ora – afferma – durante il quale fornirò anticipazioni e approfondimenti su spettacoli teatrali, mostre, cinema, balletti e libri in programma nel territorio nazionale, privilegiando in ogni puntata una regione, con interviste ai protagonisti e ai personaggi simbolo. Sarà un ciclo di dodici appuntamenti in diretta, fino al 16 luglio, per scoprire l’immenso fermento intellettuale che anima il nostro Paese».

Per Nino Graziano Luca si tratta di un ritorno in Rai, dove ha già vissuto diverse esperienze su Rai Radio 1, Rai Internazionale e Rai Due Notte. «Ringrazio il direttore di Rai Isoradio Danilo Scarrone per l’opportunità – sottolinea il conduttore – continuerò a promuovere la cultura come ho sempre fatto in questi anni avvalendomi di uno strumento potente e diretto come la radio. “Italia on the road”, oltre a valorizzare il patrimonio culturale italiano, rappresenterà  una fonte di intrattenimento per chiunque si sintonizzi dalle varie località delle regioni d’Italia che andremo ad analizzare dal punto di vista artistico».

Nel ruolo di esperto di danza storica, Nino Graziano Luca sarà inoltre protagonista sul piccolo schermo venerdì 8 maggio, nuovamente ospite di Caterina Balivo a “Detto Fatto”, in onda su Rai Due alle 14.00. A metà di maggio parteciperà invece a “Dream of Italy”, il programma della televisione pubblica statunitense PBS.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *