“Io mangio azzurro”, progetto per l’incentivazione del consumo di pesce azzurro

Un protocollo d’intesa per la salvaguardia delle specie ittiche soggette a pesca eccessiva

GIARRE (CT) – Incentivazione del consumo di pesce azzurro e salvaguardia delle specie ittiche soggette a pesca eccessiva tramite la realizzazione di materiale didattico ed informativo. Sono i punti cardine del progetto “Io mangio azzurro” oggetto del protocollo d’intesa stipulato oggi dall’Area marina protetta Isole Ciclopi (gestita dal Consorzio Isole dei Ciclopi costituito dal Comune di Aci Castello e dal Cutgana, il centro interdipartimentale dell’Università di Catania diretto da Giovanni Signorello) e dall’Istituto professionale di Stato per i servizi enongastonomici e dell’ospitalitalità alberghiera (IPSSEOA) “Giovanni Falcone” di Giarre.

“Il progetto “Io mangio azzurro” è stato approvato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e prevede il coinvolgimento degli Istituti scolastici locali del territorio siciliano quali interlocutori privilegiati – ha spiegato Emanuele Mollica, direttore dell’Amp Isole Ciclopi – per i partner coinvolti il progetto rappresenta un’importante occasione di sviluppo e di innovazione del proprio know-how e di visibilità nell’ambito del territorio di riferimento. Per il Consorzio, la collaborazione con gli Istituti scolastici locali è un importante risultato ai fini della sostenibilità delle azioni del progetto e tale cooperazione, nonché le strategie comuni che ne conseguiranno, possono costituire l’avvio di un Network più stabile finalizzato all’innovazione sociale e allo sviluppo di nuove implementazione nel campo dell’educazione ambientale ed alimentare”.

“L’IPSSEOA di Giarre – ha spiegato il dirigente scolastico Massimo Grasso – nell’ambito del progetto, che ha una durata semestrale, si occuperà della creazione, valorizzazione e condivisione delle conoscenze finalizzate allo sviluppo e alla diffusione di strumenti didattico-informativi, rivolte anche a stimolare il confronto e la partecipazione dei cittadini alle tematiche pertinenti il progetto “Io mangio azzurro”. In particolar modo gli studenti realizzeranno e sperimenteranno un ricettario per la preparazione di piatti a base di pesce azzurro. Le ricette saranno studiate in modo da consentire una preparazione rapida e semplice, adatta quindi alle esigenze delle famiglie moderne, di pietanze studiate in modo da incontrare il gradimento da parte dei più giovani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di verifica *